Perche ce un gigantesco numero nove sul fondo del mare di Barents



Al largo delle coste norvegesi, sul fondo del Mare di Barents, è stata individuata una curiosa formazione che sembra rappresentare il numero 9! Chi o cosa l'ha prodotta?

A soli 40 chilometri dalla terraferma norvegese, sul fondo del Mare di Barents, un gruppo di ricercatori ha individuato un tracciato che ricorda il numero nove!
La bizzarra formazione è stata scoperta nell’ambito del progettoMAREANO, destinato alla mappatura dei fondali circostanti la Norvegia.
«In questi anni di sondaggio, abbiamo scoperto i tracciati più curiosi», commenta su vg.no Hanne Hodnesdal, ricercatrice a capo del progetto. «Abbiamo visto cuori, forme simili ad animali e caratteri arabi. Certamente, la formazione più interessante è probabilmente questo grande numero nove che si trova a circa 250 metri di profondità, a nord-est di Vadsø».
tracce-mare-di-barents
Secondo l’oceanografa Lilja Run Bjarnadottir, i tracciati potrebbero essere il risultato dello sfregamento degli iceberg con il fondale marino.
«Probabilmente si sono formati alla fine dell’ultima era glaciale, circa diecimila anni fa», spiega Bjarnadottir. «Gli iceberg staccatisi dal ghiacciaio sono stati guidati dal vento e dalle correnti. La punta sommersa degli iceberg più grandi ha toccato il fondo morbido del fondale, il quale è composto principalmente da sedimenti a grana fine, creando le caratteristiche forme che vediamo oggi».
Secondo le stime della Hodnesdal, il grande numero nove è largo circa mille metri. «Se fosse stato scritto con un penna, ne sarebbe stata utilizzata una di sessanta metri di larghezza», scherza la Hodnesdal. «La profondità del tracciato è di circa otto metri».


http://www.ilnavigatorecurioso.it/

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment