Facebook Twitter Google RSS
Powered by Blogger.

Mondo Tempo Reale Notizie

Mondo News

Misteri

Astronomia

Clima

Archeologia

venerdì 1 luglio 2016

L'invasione dei pesci scorpione

MondoTempo Reale     09:32  


La crescita della temperatura del Mediterraneo favorisce l'insediamento di specie aliene: una di queste è il temibile pesce scorpione.

Testimonianze raccolte tra pescatori e subacquei dimostrano che nel giro di un anno i predatori velenosi noti come pesci scorpione (Pterois miles), hanno colonizzato le acque attorno a Cipro. Il rapporto è di Demetris Kletou, del laboratorio di ricerca ambientale di Limassol (Cipro), ed è pubblicato sulla rivista Marine Biodiversity Records.

«Fino a poco tempo fa gli avvistamenti di pesci scorpione nel Mediterraneo erano relativamente pochi, ma c’erano forti timori che avrebbero potuto colonizzare il nostro mare così come hanno fatto nell’Atlantico occidentale», spiega Kletou, «e così è stato. Abbiamo la certezza che la specie ha colonizzato l’area orientale del mare attorno a Cipro e si sta prepotentemente insediando attorno all’isola.»


Il pesce scorpione fotografato sui fondali del mar Rosso. | MARIA PAPINIKOLA
ALL'ORIGINE DELL'INVASIONE. I pesci scorpione sono carnivori e possono nutrirsi di una grande varietà di specie. Si riproducono ogni 4 giorni durante tutto l’arco dell’anno, e così nel giro di 12 mesi depongono fino a 2 milioni di uova gelatinose che possono cavalcare le correnti marine e coprire grandi distanze per circa un mese prima di schiudersi.



Aculei velenosi ed elevata velocità di riproduzione fanno del pesce scorpione una specie aliena molto pericolosa per le altre specie del Mediterraneo.
La capacità di riprodursi velocemente, insieme alla notevole armatura di spine velenose che scoraggia i predatori, fanno si che riescano a invadere rapidamente le zone in cui riescono ad arrivare.

Le cause che hanno portato il pesce scorpione a trovarsi così bene nel Mediterraneo sono essenzialmente due: da un lato vi è stato l’ampliamento del canale di Suez, che ha permesso ai Miles di spingersi più facilmente dal mar Rosso (loro habitat naturale) al Mediterraneo; e, in secondo luogo, effettuato il passaggio hanno trovato un habitat più confortevole rispetto al passato, per via dell'aumento della temperatura media dell'acqua del Mediterraneo.

http://www.focus.it/ambiente/animali/il-pesce-scorpione-invade-il-mediterraneo

Mondo Tempo Reale

Aurore in primo piano per Hubble

MondoTempo Reale     09:17  


Hubble osserva e misura le aurore gioviane aspettando l'imminente arrivo della sonda che si dedicherà anche alle proprietà del vento solare stesso, oltre che a regalarci meravigliose nuove fotografie di questi fenomeni atmosferici. Il commento di Alessandro Mura, ricercatore dell’INAF-IAPS di Roma e Deputy Principal Investigator dello strumento JIRAM a bordo di Juno

Mancano davvero pochi giorni all’arrivo della sonda Juno della NASA nell’orbita polare di Giove. Le operazioni più delicate sono previste per lunedì 4 luglio e nei prossimi mesi arriveranno dati freschi sul quinto pianeta del Sistema solare, sul suo campo magnetico e sulla sua atmosfera. Intanto, però, Giove non deve sentirsi solo, perché l’Hubble Space Telescope ha scattato di recente una nuova foto, questa volta, sulle aurore che sovrastano il gigante gassoso. E proprio le aurore gioviane saranno l’obiettivo scientifico principale di JIRAM (Jovian InfraRed Auroral Mapper), lo strumento italiano che vola a bordo di Juno.

HST ha osservato questo affascinante e vivido fenomeno atmosferico (che si verifica sulla Terra ma anche su altri pianeti) sia nell’ottico che con i suoi strumenti sensibili alla radiazione ultravioletta. Le aurore gioviane sono state scoperte dalla sonda Voyager 1 nel 1979. Molti anni dopo si è capito che le aurore sono maggiormente visibili nell’ultravioletto. Si tratta di un sottile anello di luce sul lato notturno di Giove non tanto diverso dalle aurore sulla Terra (Luci del Nord), che nascono dall’interazione del campo magnetico terrestre con in venti solari: le particelle cariche vengono spinte verso i poli reagendo in maniera particolare con la ionosfera (la parte alta dell’atmosfera). Le aurore su Giove si formano quando le particelle cariche provenienti dal Sole arrivano alle propaggini dell’atmosfera del pianeta in corrispondenza dei poli magnetici e si scontrano con gli atomi di gas che la compongono. Dov’è la differenza, direte voi. Su Giove le aurore vengono fortemente influenzate anche dalla particelle che arrivano dalla luna Io, uno dei suoi 4 grandi satelliti di Giove, che con le sue note eruzioni vulcaniche lancia nello spazio una notevole quantità di materiale.

Alessandro Mura, ricercatore dell’INAF-IAPS di Roma e Deputy Principal Investigator dello strumento JIRAM, ci ha raccontato: «Le aurore di Giove sono, in effetti, l’obiettivo scientifico principale dello strumento JIRAM a bordo di Juno. Da JIRAM aspettiamo, con grande trepidazione, di ottenere immagini con un dettaglio e una valenza scientifica persino maggiore. Hubble può osservare, infatti, le regioni polari solo con un angolo molto elevato e soltanto quando l’aurora di mostra verso di esso. JIRAM, invece, grazie all’orbita polare di Juno, potrà osservare le aurore dall’alto, permettendo in questo modo una migliore ricostruzione della loro morfologia (incluso il loro profilo verticale), del flusso e dell’energia degli elettroni magnetosferici che, precipitando, le generano».

Mentre Hubble osserva e misura le aurore gioviane, Juno misura le proprietà del vento solare stesso: una perfetta collaborazione tra un telescopio e una sonda spaziale, che si è già verificata in passato con la sonda Cassini e con New Horizons. Per evidenziare cambiamenti nelle aurore, Hubble le sta osservando tutti i giorni per un periodo totale di un mese. Utilizzando questa serie di immagini è possibile creare dei video che dimostrano il movimento vivace delle aurore che – pensate! – coprono un’area più grande della superficie terrestre.



Nonostante ci siano numerose somiglianze con le aurore sulla Terra, quelle gioviane sono decisamente più energetiche, oltre che più vaste. E non dimentichiamo un dettaglio fondamentale: su Giove le aurore non si spengono mai!

http://www.media.inaf.it/2016/06/30/aurore-in-primo-piano-per-hubble/

Mondo Tempo Reale

Le sconcertanti rivelazioni di Phil Schneider, poi assassinato

MondoTempo Reale     09:09  

PHIL SCHNEIDER. Lo so, questo nome non vi dice niente. La sua storia è stata censuratissima dai media, che inizialmente volevano relegarlo a “folle”, e quando però ha iniziato a ritagliarsi un discreto seguito, facendo conferenze in giro per gli stati uniti, alla fine è stato trovato morto. Su di lui purtroppo c’è poco materiale in italiano, anche i blogger “complottisti” ne parlano poco di lui. Cercate il suo nome su Youtube, ci sono molti video e conferenze, ahimè solo in inglese. Informatevi su di lui…

Phil Schneider nacque il 23 aprile del 1947 a Bethesda. I genitori furono Oscar e Sally Schneider. Oscar Schneider fu Capitano della Marina statunitense, lavorò nell’ambito della medicina nucleare e contribuì a progettare i primi sottomarini atomici. Schneider fu anche coinvolto nel Progetto crossroads relativo ai tests nucleari a Bikini, isola del Pacifico. In una conferenza risalente al maggio 1995, Philip Schneider dichiarò che suo padre fu anche coinvolto nel misterioso Philadelphia experiment.

Come ingegnere e geologo, Philip fu assunto dal governo per cui collaborò alla costruzione di basi militari sotterranee (DUMB) in tutti gli Stati Uniti e fu uno dei tre sopravvissuti all’incidente di Dulce nel 1979, quando i Grigi ebbero uno scontro con terrestri. La vedova di Schneider, Cynthia Drayer crede che Philip sia stato ucciso poiché egli rivelò la verità circa il nesso tra governo ed U.F.O.

Nel 1979 Philip fu assunto dalla Morrison-Knudsen Inc. Partecipò così alla costruzione di nuovi settori della struttura ipogea di Dulce, nel New Mexico dove diresse i lavori che portarono all’apertura di nuove gallerie. Egli era preposto all’esame di campioni di roccia per stabilire quali esplosivi si dovessero impiegare.

Schneider fu ritrovato esanime in casa sua il 17 gennaio 1996: era stato strangolato col catetere che era costretto ad usare. Questo omicidio è un’esecuzione militare in piena regola. Qualunque cosa pensiamo delle sue rivelazioni, non si può dubitare che egli attrasse l’attenzione dell’F.B.I. e della C.I.A. Stando alla vedova, agenti segreti setacciarono l’abitazione, dopo la morte del marito e sequestrarono molte delle fotografie di famiglia.

Per due anni prima della sua morte, Philip Schneider era stato in un giro di conferenze parlando del cover-up del governo, dei fondi neri e degli UFO. Philip ha dichiarato nella sua conferenza (veid sotto) che nel 1954, sotto l’amministrazione Eisenhower, il governo federale ha deciso di aggirare la Costituzione e formano un trattato con gli extraterrestri. Il trattato è stato chiamato “il trattato di Greada del 1954”.

Se le affermazioni di Philip Schneider sono vere, come ho ragione di credere, allora la sua conoscenza del governo segreto, degli UFO e altre informazioni mantenute nascoste al pubblico, ha profonde ripercussioni sul mondo come lo conosciamo.

Il Discorso di Phil Schneider del 1995

Maggio 1995, Post Falls, Idaho

“È a causa dell’orrenda struttura del governo federale che mi sento direttamente minacciato a non raccontare a nessuno queste cose. Per quanto ancora potrò farlo, nessuno lo sa. Tuttavia, vorrei precisare che questo discorso sarà diviso in quattro argomenti principali. Ciascuno di questi argomenti riguarderà da vicino alcune cose in cui voi siete direttamente coinvolti, che siate patrioti o meno.

Voglio che sappiate che questa America è un posto bellissimo. Ho visitato più di 70 paesi, e non riesco a ricordare nessun paese dotato di una tale bellezza, oltre che della magnificenza della sua gente, come gli Stati Uniti.

Per darvi una vaga idea di quello che sono, vi dico che ho iniziato la scuola di ingegneria e l’ho portata a termine. Metà dei miei studi sono avvenuti in quel campo e mi sono fatto una buona reputazione come ingegnere geologico, e anche come ingegnere strutturale con applicazioni sia militari che aereospaziali. Ho contribuito a costruire due basi principali negli Stati Uniti che hanno una certa importanza riguardo ciò che viene definito “Nuovo Ordine Mondiale”. La prima base è quella a Dulce, nel New Mexico. Nel 1979 sono stato coinvolto in una sparatoria contro alieni umanoidi, e sono uno dei pochi sopravvissuti. Molto probabilmente sono l’unico dei sopravvissuti che sentirete mai parlare. Altri due sopravvissuti vengono tenuti sotto stretta sorveglianza. Sono l’unico rimasto che conosce i file dettagliati dell’intera operazione. Sessantasei tra agenti dei servizi segreti, dell’FBI, Berretti Neri e altri, morirono in quel conflitto a fuoco. Io ero lì.

Per prima cosa, parte di quel che vi dirò sarà davvero sconvolgente. Parte di quel che sto per raccontarvi sarà probabilmente anche molto poco credibile ma, invece di mettervi gli occhiali, vi chiederò di utilizzare un po’ di sano scetticismo. Ma per favore, sentitevi liberi di fare i compiti a casa. So che il Freedom of Information Act è dietro l’angolo, ma è il meglio che possiamo fare. La biblioteca legale vicino casa vostra è un buon posto dove cercare informazioni sui Registri Congressuali. Quindi, se qualcuno continua a fare i suoi compiti a casa, puo’ vigilare su ciò che accade nel proprio Paese.

Basi sotterranee militari e Black Budget

Amo il Paese in cui vivo più della mia stessa vita, ma non starei qui in piedi davanti a voi, rischiandola, se non ci credessi davvero. La prima parte di questo discorso riguardera le basi militari sotterranee e il Bilancio Nero (Black Budget). Il Black Budget è un bilancio segreto che ingloba il 25% del prodotto interno lordo degli Stati Uniti. Il Black Budget attualmente consuma 1.25 trilioni di dollari all’anno. Questa è la somma minima che viene usata nei programmi oscuri, come quelli che riguardano le basi sotterranee militari. Attualmente, ci sono 129 basi sotterranee militari negli Stati Uniti.

Hanno costruito queste 129 basi incessantemente, giorno e notte, sin dai primi anni ’40. Alcune sono state costruite anche prima. Queste basi sono in pratica delle grandi città sotterranee collegate attraverso treni ad alta velocità magneto-leviton, che arrivano a velocità Mach 2. Sono stati scritti diversi libri a riguardo. Al Bielek ha la mia unica copia di uno di questi. Richard Souder, un architetto, ha rischiato la sua vita per averne parlato. Ha lavorato con un numero di agenzie governative alle basi militari sotterranee. Qui attorno, dove voi vivete, in Idaho, ce ne sono 11.

La profondità media di queste basi è di circa un miglio, e come dicevo sono praticamente delle intere città sotterranee. Sono tutte tra le 2.66 e le 4.25 miglia cubiche in dimensione. Hanno macchinari per la trivellazione laser che possono scavare un tunnel di sette miglia in un solo giorno. I Progetti Segreti vanno di pari passo con l’autorità del Congresso, che come ben sappiamo è illegale. Proprio in questo esatto momento, il Nuovo Ordine Mondiale dipende da queste basi. Se l’avessi saputo all’epoca, quando ci lavoravo, non l’avrei fatto. Mi hanno mentito in maniera sistematica.

Lo sviluppo della Tecnologia Militare comprendeva l’interesse Tedesco per la tecnologia Iper-spaziale. Praticamente, per quanto riguarda la tecnologia, per ogni anno del calendario che passa, la tecnologia militare compie un balzo in avanti di circa 44.5 anni. Ecco perchè è facile capire che nel 1943 erano in grado di creare, attraverso l’uso della tecnologia “vacuum tube”, un veicolo che poteva letteralmente scomparire da un posto e riapparire in un altro. Mio padre, Otto Oscar Schneider, ha combattuto per entrambe le parti nella guerra. Originariamente era il capitano di un U-Boat, e fu catturato ed espatriato negli Stati Uniti. Era coinvolto in varie operazioni, come ad esempio in quella della Bomba A, della Bomba-H e il Philadelphia Experiment. Inventò una macchina fotografica ad alta velocità che riuscì a fotografare i primi test atomici sull’isola di Bikini il 12 Luglio 1946. Ho le fotografie originali di quel test, e le foto mostrano anche alcuni UFO che sorvolano la zona bombardata ad un’elevata velocità. L’isola di Bikini all’epoca era piena di UFO, specialmente sott’acqua, e i nativi del luogo avevano problemi con i loro animali, che venivano mutilati. In quel tempo, il Generale McArthur si rese conto che la prossima guerra sarebbe stata contro alieni provenienti da altri mondi.

Ad ogni modo, mio padre si occupava del lavoro manuale insieme ai teorici del Philadelpha Experiment, così come anche di altri esperimenti. Cosa ha a che fare questo con me? Niente, a parte il fatto che quello fosse mio padre. Non sono d’accordo con quel che faceva dall’altra parte [Germania], ma penso che avesse tutte le buone ragioni di venire qui. In Germania era odiato. C’era una taglia di 1 milione di dollari, pagabili in oro, a chiunque l’avesse ucciso. Ovviamente, questo non accadde. Comunque, tornando al nostro discorso – le basi sotterranee…

La Sparatoria nella Base di Dulce

Nel 1954, sotto l’amministrazione Eisenhower, il governo federale decise di aggirare la Costituzione degli Stati Uniti, e strinse un patto con alcune entità aliene. Fu chiamato il “Trattato di Greada” del 1954, e in pratica stipulava un accordo con gli alieni coinvolti che gli permetteva di prendere alcune vacche e di testare le loro tecniche di implantologia su un gruppo di esseri umani, ma gli alieni dovevano fornire i dettagli riguardo le persone coinvolte. Lentamente, gli alieni alterarono il patto finchè non decisero di non volerlo più rispettare del tutto. Nel 1979, questa era la realtà, e il conflitto a fuoco a Dulce avvenne quasi per caso. Ero incaricato di costruire un’aggiunta alla base militare sotterranea di Dulce, che è probabilmente la base più in profondità. Va a fondo per sette livelli ed è profonda circa 2.5 miglia. In quel particolare momento, dovevamo trivellare quattri diversi buchi nel deserto, e dovevamo collegarli insieme e far brillare insieme grandi porzioni per volta.

Il mio compito era di andare giù in quei buchi e controllare campioni di roccia, e raccomandare l’esplosivo da usare per quel tipo di roccia particolare. Mentre scendevo là sotto, ci trovammo nel bel mezzo di una grande caverna che era piena di alieni provenienti dallo spazio, conosciuti anche come Grigi Giganti. Sparai a due di loro. In quel momento c’erano 30 persone là sotto. Altre 40 scesero non appena tutto questo ebbe inizio, e tutti vennero uccisi. Avevamo scoperto un’intera base sotterranea di alieni. Più tardi, scoprimmo che essi avevano vissuto sul nostro pianeta per un lunghissimo tempo, probabilmente anche per un milione di anni. Questo potrebbe spiegare molte cose dietro la teoria degli antichi astronauti.

Ad ogni modo, venni colpito al torace da una delle loro armi, che erano costituite da una specie di scatola sul loro corpo, che aprì un foro in me e mi passo una bella dose di radiazioni al cobalto. Ho preso il cancro a causa di questo.

Non mi ero interessato più di tanto alla tecnologia UFO finchè non iniziai a lavorare all’Area 51, a nord di Las Vegas. Dopo circa due anni di recupero dall’incidente del 1979, tornai a lavorare per Morrison & Knudson, EG&G e altre compagnie. Nell’Area51 stavano testando tutti i tipi di velivoli spaziali. Quante persone qui conoscono la storia di Bob Lazar? Era un fisico che lavorava all’Area 51 tentando di decifrare il fattore di propulsione su alcune di queste navette.
Le preoccupazioni di Schneider circa le Fazioni Governative, le Macchine su Binari e i Contratti Shackle

Ora, io sono davvero preoccupato circa l’attività del governo federale. Hanno mentito al pubblico, hanno messo con le spalle al muro i senatori, e hanno rifiutato di dirci la verità riguardo la questione aliena. Potrei andare ancora avanti. Potrei dirvi che sono piuttosto incavolato. Recentemente, ho conosciuto qualcuno che viveva a due passi da me a Portland, in Oregon. Lavorava alla Gunderson Steel Fabrication, dove fanno le macchine a rotaia. Ora, conoscevo questo tizio da 30 anni, ed era una persona tranquilla. È venuto a trovarmi un giorno, tutto esagitato, e mi ha detto “stanno costruendo macchine per i prigionieri”. Era nervoso. Gunderson, mi disse, aveva un contratto con il governo federale per costruire 107.200 macchine a rotaia, ciascuna con 143 paia di manette. Ci sono 11 co-operatori in questo progetto gigante. Teoricamente, Gunderson ha preso circa 2 miliardi di dollari per il contratto. Bethlehem Steel e altri manufattori di acciaio sono coinvolti. Lui mi mostrò una delle macchine nella rimessa delle rotaie a North Portland. Aveva ragione. Se moltiplicate 107.200 per 143 per 11, otterrete 15.000.000. Questo è probabilmente il numero di persone che sono in disaccordo con il governo federale. Non potete più buttare fuori dagli uffici questa gente. La nostra attuale struttura di governo è la “tecno-crazia”, non la democrzia, ed è una forma di feudalesimo. Non ha niente a che vedere con la repubblica degli Stati Uniti. Questa è gente senza dio, e hanno impedito la preghiera nelle scuole pubbliche. Potete beccare una multa fino a 100.000 dollari e due anni di prigione per aver pregato a scuola. Io penso che possiamo fare di meglio. Penso anche che il governo federale stia tentando il colpaccio della deportazione di cittadini Americani. Non sono un buon narratore, ma continuerò a parlare finchè qualcuno non mi faccia fuori, perchè vale la pena parlare ad un gruppo come questo di queste atrocità.
Gli Appaltatori del Programma Segreto

Ci sono altri problemi. Ho alcune immagini interessanti del 1993. Ci sono 29 prototipi di velivoli stealth attualmente. Il budget previsto per questi aggeggi da parte del Congresso degli Stati Uniti è di 245.6 milioni di dollari. Non sarebbe possibile comprare i singoli componenti di questi programmi segreti per quella cifra. Quindi, ci hanno mentito. Il Black Budget ammonta a circa 1.3 trilioni di dollari ogni due anni. Un trilione è un migliaio di miliardi. Un trilione di dollari pesa 11 tonnellate. Il Congresso degli Stati Uniti non visiona mai i libri contabili coinvolti in questo affare clandestino. Gli appaltatori di programmi segreti: EG&G, Westinghouse, McDonnell Douglas, Morrison – Knudson, Wackenut Security Systems, Beoing Aerospace, Lorimar Aerospace, l’Aerospacial in Francia, le Industrie Mitribishi, Rider Trucks, Bechtel, I.G. Farben, più un centinaio di altri. È così che viviamo da persone amanti della libertà? Io non credo.

Guerre Stellari e l’Apparente Minaccia Aliena
Ancora, il 68% del budget militare è direttamente o indirettamente interessato dal black budget. L’operazione Guerre Stellari si basa pesantemente su armi di tipo stealth. Ad ogni modo, nessuno dei programmi stealth sarebbe disponibile se non avessimo messo le mani su dischi alieni caduti. Nessuno di questi. Alcuni di voi potrebbero chiedere cosa stia raccogliendo lo Shuttle spaziale. Grandi quantitativi di metalli speciali che vagano nello spazio e non possono essere prodotti sulla terra. Hanno bisogno del vuoto spaziale por poterli produrre. Non ci viene detto niente di lontanamente simile alla verità. Io credo che gli ufficiali del nostro governo ci abbiano venduti – completamente. Fino a poche settimane fa, ero impiegato nel governo degli Stati Uniti con una certificazione di tipo Ryolite-39 – una delle più alte al mondo. Io credo che il programma Guerre Stellari sia in piedi solo per apparire come uno scudo per prevenire attacchi alieni – non ha niente a che vedere con la “guerra fredda”, che era solo un giocattolo per spillare soldi a tutta la gente – per cosa? L’intera menzogna è stata pianificata ed eseguita negli ultimi 75 anni.
Tecnologia Aerea Stealth usata dalle Agenzie Americane e dalle Nazioni Unite

Ecco qui qualche altra informazione per voi, gente. La Drug Enforcement Administration e l’ATF si basano su armi tattiche di tipo stealth per un totale del 40% del loro budget per le operazioni. Questo avveniva nel 1993 e le stime si sono alzate di molto da allora. Le Nazioni Unite hanno usato aerei stealth Americani per circa il 28% delle loro operazioni collettive a livello globale tra il 1990 e il 1992, secondo il Centro per gli Studi Strategici e il Rapporto UN 3092.
I Guardiani dello Stealth e le Origini Delta Force del Conflitto in Bosnia

I Guardiani dello Stealth: ci sono almeno tre distinte classificazioni di polizia che vigilano sui nostri segreti meglio custoditi. Numero uno, il MJTF (Military Joint Tactical Force), a volte chiamato Delta Force o Berretti Neri, è una forza tattica multi-nazionale primariamente usata per custodire i vari velivoli stealth attorno al globo. In ogni caso, ci sono 172 velivoli stealth già costruiti. Dieci caduti, quindi ce ne sono almeno 162. Bill Clinton li ha assegnati sei settimane fa alle Nazioni Unite. Ci sono state alcune indicazioni che la Delta Force fosse stata spedita in Bosnia durante gli ultimi giorni dell’amministrazione Bush come una squadra segreta di cecchini, e che questi abbiano iniziato a dare colpi ad entrambe le fazioni, per dare il via al vero conflitto in Bosnia che avrebbe asservito a vari scopi in seguito per le successive amministrazioni.
Pensieri su Attacchi negli Stati Uniti

Sono stato assunto non molto tempo fa per stilare un rapporto sull’attacco al World Trade Center [N.B.: si riferisce al primo attentanto, NON all’11 Settembre]. Sono stato assunto perchè conoscevo 90 diversi tipi di esplosivi chimici. Ho dato un’occhiata alle foto scattate subito dopo l’esplosione. Il cemento era venuto via e si era sciolto. L’acciaio era letteralmente stirato fino a sei piedi in più della lunghezza originale. C’è una sola arma in grado di fare questo – una piccola arma nucleare. E’ un ordigno nucleare di tipo costruttivo. Ovviamente, quando dicono che si trattava di nitrato esplosivo, stanno mentendo al 100%, gente. Le persone che hanno in custodia probabilmente non hanno commesso il reato. Per la cronaca, ho ragione di credere che quello stesso gruppo tenuto in custodia abbia commesso altri reati, come ad esempio l’omicidio di un rabbino Ebreo a New York.

Tuttavia, voglio insistere sul fatto che l’ultima esplosione ad Oklahoma City, che loro dicono sia stata causata da una bomba al nitrato o composta da fertilizzanti. In prima istanza, hanno detto che si trattava di una bomba di fertilizzante di 1,000 libbre. Poi, hanno detto che era di 1,500. QUIndi di 2.000. Ora è di 20.000. Potete mettere 20.000 libbre di fertilizzante in un furgone Rider. Ora, non ho mai mischiato esplosivi. Conosco la struttura chimica e l’applicazione degli esplosivi di costruzione. La mia reputazione si basava su di questo. Ho aiutato a scavare più di 13 basi sotterranee militari negli Stati Uniti. Ho lavorato al Progetto Malta, nella Germania Ovest, in Spagna e in Italia. Vi posso dire per esperienza che un’esplosione di nitrato non sarebbe stata in grado di frantumare i vetri dell’edificio federale di Oklahoma City. Avrebbe ucciso un po’ di persone e fatto trollare una parte della facciata dell’edificio, ma non avrebbe mai potuto fare quel tipo di danno. Io credo che mi abbiano mentito, e non sono più disposto ad accettarlo, quindi vi dico che hanno mentito anche a voi.
La Verità dietro il Contratto Repubblicano in America

Credo che non ci rimanga più di sei mesi di vita in questo Paese, con l’attuale situazione. Siamo gli zimbelli del mondo, perchè vendiamo presi in giro da così tanta gente malvagia che governa questa nazione. Penso che possiamo fare di meglio. Penso che la gente sui 45 anni sia seriamente preoccupata per il proprio futuro. Vi presenterò uno scenario spaventoso, tutto per voi. Il Contratto con l’America. Contiene la stessa terminologia utilizzata da Adolph Hitler per sovvertire la Germania nel 1931. Io penso che possiamo fare di meglio. Il Contratto con l’America è l’ultimo tentativo da parte del nostro governo federale di strappare definitivamente la Costituzione e il Bill of Rights.
Alcune Statistiche sulla Presenza di Elicotteri Neri

Gli elicotteri neri. Ci sono circa 64.000 elicotteri neri negli Stati Uniti. Per ogni ora che passa, ne viene costruito uno. È questo il giusto utilizzo del nostro denaro? Cosa se ne fa il nostro governo federale di 64.000 elicotteri tattici, se non li usa per schiavizzarci? Io dubito che l’intero reparto militare necessiti di 64.000 elicotteri in tutto il mondo. Dubito anche che il mondo intero necessiti di 64.000 elicotteri. Ci sono aerei 157 F-117A Stealth caricati con LIDAR e immagini radar migliorate dal computer. Possono vederti camminare da stanza a stanza quando sorvolano la tua casa. Vedono gli oggetti nella casa dall’alto con un limite di variazione da 1 pollice fino a 30.000 miglia. Ecco quanto sono accurati. Ora, ho lavorato nel governo federale per lungo tempo, e so esattamente come funzionano le cose da loro.
Apparecchio per Terremoti del Governo, AIDS come bio-arma basata su Secrezione Aliena

Il governo federale ha appena inventato uno strumento per provocare terremoti. Sono un geologo, e so di cosa parlo. Con il terremoto Kobe in Giappone, non si sono avute onde a impulsi come in un normale terremoto. Nessuna. Nel 1989, ci fu un terremoto a San Francisco. Anche in quel caso non vi furono onde a impulsi. È un macchinario di Tesla che viene usato per scopi malvagi. I programmi del budget segreto hanno sovvertito la scienza così come noi la conosciamo. Prendete l’AIDS, ad esempio, inventata dal National Ordinance Laboratory di Chicago, in Illinois, nel 1972. Era un’arma biologica da usare contro le persone negli Stati Uniti. La ragione per cui ne sono a conoscenza è perchè ho visto la documentazione dell’Ufficio dei Servizi Strategici, che in ogni caso è ancora operativo oggi, attraverso il CDC di Atlanta. Hanno usato le secrezioni ghiandolari di animali, umani e alieni umanoidi per creare il virus. Questi alieni umanoidi con cui il governo sta smanettando sono la notizia peggiore. Non c’è assolutamente alcuna difesa contro i loro germi – nessuna. Sono un’arma biologica dalle conseguenze terribili. Ogni alieno sul pianeta andrebbe isolato.

Saddam Hussein ha ucciso 3.5 milioni di gente Kurda con una simile arma biologica. Noi, gente di questo pianeta, meritiamo tutto ciò? No, non lo meritiamo, ma non facciamo niente a riguardo. Ogni momento che sprechiamo, stiamo causando un disservizio alle altre persone sul pianeta. Proprio ora, mentre io sto morendo di cancro contratto a causa del mio lavoro per il governo federale. Potrei vivere altri sei mesi. Potrei anche non farcela. Vi dirò una cosa. Se continuo a parlare come sto facendo, forse Dio mi darà la vita per dire tutto quanto. Infrangerò qualsiasi legge per vuotare il sacco. Undici dei miei migliori amici negli ultimi 22 anni sono stati assassinati. Otto degli omicidi sono stati definiti “suicidi”. Prima di giungere a questo incontro a Las Vegas, ho accompagnato un amico giù a Joshua Tree, vicino a 29 Palms. Ho guidato attraverso le montagne per arrivare a Needles, California, e sono stato seguito da due furgoni E-350 con targhe G-14, ciascuno con una coppia di passeggeri, uno dei quali aveva un mitragliatore Uzi. Sapevo esattamente chi fossero. Ho parlato 19 volte e probabilmente ho raggiunto 45.000 persone. Beh, sono andato avanti e mi sono fermato in mezzo alla strada. Entrambi hanno accostato e mi hanno bloccato accanto al ciglio della strada. È così che deve andare? Ho strappato la mia security card e l’ho rispedita al governo, e ho detto loro ch se fossi stato minacciato, ed è accaduto, avrei messo su internet 140.000 pagine di documentazione classificata delle strutture governative e dell’intero piano. Ho già iniziato a farlo.

Grazie mille.”

Incontro di fine Maggio 1995.

Nel maggio 1995, Schneider iniziò a tenere delle conferenze su quello che lui aveva scoperto durante la sua carriera, della sua familiarità con una serie di progetti ombra compartimentalizzati e dell’interazione avuta con personale che lavorava con gli alieni. Sette mesi dopo il 17 gennaio 1996 (non prima di aver subito diversi tentativi di attentato alla sua vita), fu giustiziato in circostanze misteriose e secondo alcuni amici nonché la ex-moglie, sarebbe stato torturato ripetutamente prima della sua morte. Del resto in più di una circostanza disse pubblicamente che era segnato e sapeva che non sarebbe vissuto a lungo.

Per molti anni la principale fonte di informazioni disponibili sulla vita e la morte di Philip era un articolo pubblicato su Internet co-coordinato da Cynthia Drayer (ex-moglie di Philip) e Tim Swartz.

Nel 2001 Skybooks editore della collana Montauk ha pubblicato ‘The Murder Philadelphia Experiment’ scritto da Alexandra Bruce e curato da Peter Moon, un libro dedicato alla memoria di Philip Schneider.

http://veritanwo.altervista.org/le-sconcertanti-rivelazioni-di-phil-schneider-poi-assassinato/

Fonti:
http://www.altrogiornale.org
http://www.tankerenemy.com
http://www.ufodigest.com

Veritanwo.altervista.org

Fonte: http://dioni.altervista.org/Phil_Schneider.html

Mondo Tempo Reale

Nel Pacifico ecco l’imponente “onda di Kelvin”: potrebbe vanificare lo sviluppo della “Nina”

MondoTempo Reale     09:06  


Ecco cosa potrebbe accadere fra il Pacifico e l'Atlantico tropicale dopo il transito di una potente "onda di Kelvin"

Dopo un avvio piuttosto rapido della stagione degli uragani del 2016, con la nascita e lo sviluppo delle tempeste tropicali “Danielle” e “Colin”, l’Atlantico tropicale vive un periodo di momentanea quiete. Ma questa fase di quiete rischia di avere una vita piuttosto breve se si guarda al Pacifico centrale equatoriale, dove troviamo in azione una grossa “onda di Kelvin”, al momento posizionata nei pressi della linea di data internazionale. Secondo alcuni meteorologi statunitensi, fra cui la voce di Michael Ventrice, uno dei massimi esperti di “onde Kelvin”, quella osservata in questi giorni sul Pacifico centrale è una delle “onde di Kelvin” più grandi e potenti mai osservate nell’ultimo decennio fra l’oceano Indiano e il Pacifico. Le scorse settimane, durante il passaggio sull’oceano Indiano centro-orientale, questa poderosa “onda Kelvin” ha generato intensi venti occidentali che hanno raggiunto punte di oltre 60-65 km/h (valori davvero notevoli per l’area equatoriale), agitando la superficie oceanica per centinaia di miglia. Questi forti venti occidentali lungo la fascia equatoriale ora rischiano di vanificare lo sviluppo della “Nina” sul Pacifico centro-orientale, favorendo un temporaneo aumento delle temperature delle acque superficiali oceaniche.
gl_sst_mm (1)Nel corso dei prossimi giorni questa potente “onda di Kelvin” dovrebbe cominciare a muoversi in direzione del Pacifico orientale, agevolando al contempo lo sviluppo di possibili cicloni tropicali, anche particolarmente intensi, entro la prima settimana di Luglio nel tratto di oceano antistante le coste messicane meridionali. Già nei prossimi giorni delle aree caratterizzate da una intensa attività convettiva si cominceranno a sviluppare poco a largo delle coste del Costa Rica, dove si potrà creare l’ambiente ideale (aria molto umida e calda in superficie) per la nascita di una depressione tropicale.

Si nota l'effetto di rimescolamento delle acque oceaniche sul Pacifico orientale
Si nota l’effetto di rimescolamento delle acque oceaniche sul Pacifico orientale

Ma l’influenza di questa vasta “onda di Kelvin” si potrebbe estendere fino all’area caraibica e al Golfo del Messico, con l’afflusso di aria molto umida e instabile che nel corso del mese di Luglio potrebbe deporre a favore per lo sviluppo di possibili sistemi depressionari tropicali organizzati, in grado di evolvere rapidamente in depressioni tropicali o tempeste tropicali. Se a ciò aggiungiamo l’azione di una “Madden-Julian Oscillation” piuttosto intensa, ma molto più lenta, nell’evoluzione verso est, della stessa “onda di Kelvin”, la situazione diviene sempre più scoppiettante nell’area tropicale.

L’instabilità tropicale prodotta da questa “onda di Kelvin”

L'instabilità tropicale prodotta da questa "onda di Kelvin"
Generalmente una fase di “MJO” attiva può favorire il movimento verso l’alto e lo sviluppo ciclone tropicale per una settimana o due, allorquando il suo fianco si avvicina ad un bacino oceanico, influenzandone la circolazione atmosferica. Proprio in corrispondenza di metà Luglio, quando la “MJO” si sposterà ulteriormente verso levante, fra il Golfo del Messico e il settore più occidentale del mar dei Caraibi, si verranno a creare le situazioni ideali alla formazione dei cicloni tropicali. Gli uragani nel Golfo del Messico e sui Caraibi occidentali sono più probabili nel corso di una fase di “MJO” attiva.
mjo_vp200_ecmwf.160627183917Le “onde di Kelvin” di solito sono il segnale precursore della nascita di “El Nino” o di “La Nina”. Studi recenti hanno potuto dimostrare come la “Madden-Julian oscillazione”, in sigla detta pure “MJO” (pattern climatico di variabilità atmosferica della fascia equatoriale che consiste nel lento movimento di un nucleo di precipitazioni molto intense, con forte attività convettiva organizzata, che si spostano da Est a Ovest), in azione sull’oceano Indiano può innescare una “onda Kelvin” che si propaga verso est, seguendo un ciclo di oltre 30-60 giorni, con la liberazione di una intensa quantità di calore latente sprigionato dall‘intensa attività convettiva legata proprio alla “MJO“. Il campo di pressione medio-basso presente sull’oceano Indiano meridionale, lì dove agisce la “MJO”, si propaga gradualmente verso est, in direzione del Pacifico settentrionale, producendo una sostenuta ventilazione dai quadranti occidentali che inibisce il flusso regolare dei venti Alisei nella fascia tropicale dell‘oceano Pacifico.

ENSO-ElNino-LaNinaQuesti venti occidentali sono in grado di trasferire dal Pacifico occidentale al Pacifico orientale un’“onda di Kelvin“, che in questo caso va identificata come una grande striscia di acque molto calde, che scorrono ad una profondità di circa 150 metri, lungo una direttrice ovest est. Questa onda può essere osservata in superficie da un leggero aumento in altezza della superficie del mare, di circa 8 cm, e un sensibile aumento delle temperature delle acque superficiali su un’area estesa per centinaia di miglia.

la_nina_Jan_2011Quando questa “onda di Kelvin” colpisce la costa del Sud America, in prossimità dell’Ecuador e della costa peruviana, l’acqua calda finisce sopra il ramo principale della fredda corrente marina di Humbold, che dai mari sub-antartici risale fino alle isole Galapagos bordando tutta la costa sud-americana.


La “Nina” in avanzamento sul Pacifico equatoriale

La "Nina" in avanzamento sul Pacifico equatorialeL’incontro con la fredda corrente marina di Humbold provoca una brusca deviazione verso nord del flusso di masse d‘acqua molto calde provenienti dal Pacifico, creando una vasta area di acque calde in superficie che si distende verso il Golfo di Panama e le coste pacifiche dell’America centrale. Questa corrente di acque calde, spinte dall’”onda di Kelvin”, può spingersi fino alle coste del Messico settentrionale e della California, causando una impennata delle precipitazioni nelle suddette aree costiere, visto la maggior quantità di calore latente messo a disposizione dalla superficie oceanica.
Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2016/06/nel-pacifico-ecco-limponente-onda-di-kelvin-potrebbe-vanificare-lo-sviluppo-della-nina/710047/#ocl4J5KS1rvqPwMy.99

Mondo Tempo Reale

giovedì 30 giugno 2016

Le cose più strane che succedono al nostro corpo mentre dormiamo

MondoTempo Reale     14:06  


Cosa succede al corpo quando dormiamo? Alcune cose sono veramente strane e inspiegabili per la scienza

Passiamo metà della nostra vita a dormire e recenti studi hanno dimostrato cosa succede al nostro corpo quando siamo assopiti..

Ad esempio è sempre più frequente smettere di respirare per alcuni secondi o a volte minuti mentre si sta dormendo: gli esperti la chiamano apnea notturna e accomuna la stragrande maggioranza delle persone. L’interruzione repentina della respirazione causa un aumento dell’anidride carbonica nel sangue che il cervello rivela al dormiente e , proprio per questo, lo subito esorta a svegliarsi così da fargli fare un profondo respiro. La persona torna sveglio per qualche istante, il tempo di espellere l’anidride carbonica e ritornare ad addormentarsi.

Il fenomeno avviene automaticamente e spesso non si ha contezza di quanto succede, ma se si verifica che l’apnea avviene per cinque volte consecutive in un’ora è meglio rivolgersi ad uno specialista.

La paralisi nel sonno è invece una delle cose più inquietanti che possano mai avvenire, in quanto ci si sveglia, si è coscienti, ma non ci si riesce a muovere.Spesso queste paralisi sono accompagnate da allucinazioni, che rendono il tutto ancora più terrificante. L’ansia che si genera nel corpo è talmente forte da bloccare il respiro , ma gli esperti ipotizzano che questa situazione potrebbe essere generata da un’interruzione anomala della fase REM, durante la quale l’organismo induce i muscoli a paralizzarsi per evitare che ci si faccia del male mentre si sta sognando.

Ancora più frequente è avvertire uno spasmo ipnico improvviso durante la notte, anche se sono in molti i ricercatori che tengono a considerarlo come una rapida contrazione involontaria dei muscoli del corpo. In molti casi lo spasmo è talmente forte che si avverte la sensazione di cadere da una vertiginosa altezza. Le cause che determinano lo spasmo sono molteplici, come troppa caffeina, ansia, stress o eccesso di attività fisica.

Inoltre pochi istanti prima di addormentarsi o svegliarsi molte persone sentono un fortissimo rumore immaginario che associano a una forte esplosione accompagnata dalla visione di lampi luminosi. E’ una condizione molto rara ancora oscura per i ricercatori, ma che accomuna per lo più donne sopra i 5o anni .

I gemiti notturni sono invece fenomeni tanto strani quanto frequenti, che portano chi li emana a non sentire nulla ma a svegliare chi sta nella stessa stanza . La causa della catatrenia non è nota, ma è assimilabile a disturbi pressoché psichiatrici e a problemi respiratori.

Infine la Sexsomnia è un disturbo estremamente raro che si manifesta per molte notti in cui il dormiente crede di avere rapporti sessuali mentre è addormentato, ma al risveglio non si ricorda nulla. Probabilmente la sexsomnia è causata da un contatto fisico accidentale avvenuto con il proprio partner durante il sonno e la voglia di ricercare un rapporto sessuale nell’immediatezza è talmente forte che viene avvertita anche durante la notte.

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2016/06/le-cose-piu-strane-che-succedono-al-nostro-corpo-mentre-dormiamo/709798/#2ztR6VH91BV8R51l.99

Mondo Tempo Reale

Le mantidi religiose cannibali producono più uova

MondoTempo Reale     09:11  

Gli ultimi istanti di romanticismo.|JOSE B. RUIZ/NATURE PICTURE LIBRARY/CONTRASTO

Ci riescono sfruttando i tessuti del corpo del partner, che sembra "immolarsi" per la futura prole. Una nuova spiegazione all'indole assassina delle femmine.

Morire dopo un ultimo atto di passione può non sembrare il massimo, ma i maschi di mantide religiosa lo fanno per i figli (anche se non li vedranno mai). I loro tessuti aiutano a produrre le uova che la femmina depone dopo l'accoppiamento, e il cannibalismo sembra aiutare le future madri ad aumentare la progenie, come rivela uno studio pubblicato su Proceedings of the Royal Society B.

Si pensa che il 13-28% dei maschi finisca tra le fauci della partner dopo l'accoppiamento. La femmina conserva lo sperma del maschio e lo usa per fertilizzare le uova che produrrà in un secondo momento. Per capire a cosa serva questo estremo sacrificio, un gruppo di biologi della State University di New York a Fredonia (NY) ha nutrito maschi e femmine di mantide con grilli radioattivi, taggati con isotopi diversi.

EREDITÀ CONCRETA. Poi, gli insetti sono stati lasciati liberi di accoppiarsi. In metà dei casi le femmine hanno pasteggiato col corpo degli amanti; nell'altra metà i poveretti sono stati salvati in tempo. I maschi divorati hanno trasmesso alle partner l'89% dei propri amminoacidi. Quelli risparmiati, soltanto il 25% (attraverso l'eiaculazione).

SE È L'UNICO MODO... I tessuti dei partner erano stati inglobati nel corpo delle femmine: le cannibali, infatti, hanno prodotto in media 88 uova, contro le 37,5 di quelle deposte dalle mantidi rimaste a bocca asciutta. La ricerca supporta l'ipotesi che quello dei maschi di mantide sia una sorta di estremo investimento parentale. Finendo mangiati perdono la possibilità di accoppiarsi di nuovo, ma si assicurano una prole numerosa.

http://www.focus.it/ambiente/animali/le-mantidi-religiose-cannibali-producono-piu-uova

Mondo Tempo Reale

Facebook Messenger integra una nuova funzione per trasferire denaro

MondoTempo Reale     09:09  


Facebook Messenger ha introdotto altre novità, tra cui Spotify e la possibilità di trasferire denaro ai propri amici senza commissioni

Come più volte abbiamo sottolineato, Facebook punta moltissimo sulla sua applicazione di chat, Messenger, che riceve aggiornamenti molto spesso, come ad esempio l’ultimo per ricevere e trasferire denaro. Recentemente infatti, altre novità sono state introdotte all’interno dell’app, dopo la ridefinizione delle emoji, la possibilità di ricevere SMS ed effettuare chiamate.

Messenger ha integrato una funzione, attualmente disponibile soltanto negli Stati Uniti, che dà agli utenti la possibilità di inviare e trasferire denaro direttamente dall’applicazione, senza commissioni, ai propri amici. In realtà, come spesso accade, questa funzione è stata implementata già da qualche tempo ma è rimasta nascosta all’interno del menù e nessuno sapeva di possederla. Adesso Facebook ha deciso di estrarre il coniglio dal cappello, e sta spingendo e pubblicizzando tale funzione, in modo che venga utilizzata e sfruttata da un numero di utenti sempre maggiore. Facebook ruba terreno a tutti i competitors, ma mai avremmo pensato di vedere il social concorrere contro colossi come PayPal o Western Union. E se questa feature fosse inserita su WhatsApp? Vedremo come evolverà la situazione del trasferire denaro tramite smartphone.

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2016/06/facebook-messenger-integra-nuova-funzione-trasferire-denaro/710011/#7zrrhgilLQ0S6dhz.99

Mondo Tempo Reale

Iraq, raid Coalizione su convoglio Isis: almeno 250 jihadisti uccisi

MondoTempo Reale     09:03  


Lo riporta la stampa Usa, sottolineando che negli attacchi sono stati distrutti 40 veicoli

Raid aerei della Coalizione internazionale anti Isis hanno ucciso mercoledì almeno 250 combattenti dell'Isis in un convoglio che si muoveva fuori da Falluja, in Iraq. Lo riporta la stampa Usa, sottolineando che negli attacchi sono stati distrutti 40 veicoli. I raid arrivano a 24 ore dall'attacco all'aeroporto di Istanbul, per il quale l'Isis è considerato il primo sospettato.

Stando a quanto affermato alla Bbc da una fonte militare irachena, i jihadisti stavano fuggendo da un'offensiva dell'esercito, che domenica ha ripreso la città, ed erano diretti nelle aree controllate dal Califfato nei pressi del confine siriano.

Jihadisti in fuga da Falluja cercavano di raggiungere al-Qaim - I militanti dello Stato islamico si erano concentrati nell'area di al-Ruwaila con il piano di attraversare il deserto fino alla cittadina in mano all'Isis di al-Qaim, nella provincia di Anbar, al confine siriano. Sulla base di informazioni di intelligence, l'aviazione ha attaccato martedì sera il convoglio a ovest della cittadina di Amariyat al-Falluja, uccidendo i militanti. I sopravvissuti sarebbero fuggiti verso i vicini laghi Razzaza e Habbaniya.

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/iraq-raid-usa-su-convoglio-isis-almeno-250-jihadisti-uccisi_3017446-201602a.shtml

Mondo Tempo Reale

Nel 1934 in Germania si verifica la terribile “notte dei lunghi coltelli”

MondoTempo Reale     09:00  


La notte dei lunghi coltelli è ricordata in Germania come Röhm-Putsch, secondo l'espressione coniata dal regime nazista, e fu l'epurazione avvenuta per mano delle SS

La notte dei lunghi coltelli (in tedesco “Nacht der langen Messer“) è ricordata in Germania come Röhm-Putsch, secondo l’espressione coniata dal regime nazista, e fu l’epurazione avvenuta per mano delle SS che ebbe luogo in Germania per ordine di Adolf Hitler nella notte tra il 29 giugno e il 30 giugno 1934, contro i vertici delle SA, ovvero le squadre d’assalto naziste, riuniti a BadWiessee, insieme ad altri oppositori del regime. Secondo i dati ufficiali, forniti dallo stesso Cancelliere del Reich, furono assassinate 71 persone, ma si stima che il totale delle vittime sia stato tra le 150 e le 200, e solo di 85 di esse si conosce il nome.
hitler2Si è trattato di una delle pagine più nere della storia del Nazismo. Lo stesso Hitler, armato di pistola, guidò la spietata e cruenta operazione contro i suoi oppositori tra i quali vecchi amici come Ernst Rohm, capo delle S.A, la milizia armata del partito nazionalsocialista, facendo irruzione in un albergo di BadWiessee, in Baviera. In un colpo solo Hitler fa strage dei suoi avversari interni ed esterni. L’intera operazione durerà tre giorni, e dalla Baviera arriverà fino a Berlino e in altre città della Germania.

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2016/06/accadde-oggi-nel-1934-germania-si-verifica-la-terribile-notte-dei-lunghi-coltelli/709899/#X2Jt26X0rcOuT8lO.99

Mondo Tempo Reale

mercoledì 29 giugno 2016

Le 10 carte di credito più esclusive del mondo

MondoTempo Reale     09:15  

Se volete essere trattati come VIP, con servizi personalizzati, lussuosi ed esclusivi, non dovete far altro che diventare titolari di una delle carte di credito più esclusive del mondo. Naturalmente, il vostro conto bancario deve avere parecchi zeri…

Per quasi tutte le persone, le carte di credito sono uno strumento di pagamento per quando si è a corto di contanti o per fare acquisti a credito.

Ma nel mondo dei super ricchi, le carte di credito spalancano le porte a club esclusivi e trattamenti privilegiati, riservati soltanto ai VIP. Per ottenere alcune di esse non basta avere un conto in banca con molti zeri, poiché il loro accesso è esclusivamente su invito.



Alcune carte di credito sono state create per soddisfare l’1% della popolazione e richiedono almeno 1 milione di dollari di movimenti ogni anno, altre sono così esclusive che i requisiti per ottenerle non sono pubblici e, perciò, rimangono avvolti nel mistero.

Quali sono e che vantaggi danno carte di credito tanto esclusive? Nella graduatoria delle 10 carte di credito più esclusive del mondo troverete tutti i dettagli…

AMERICAN EXPRESS CENTURION CARD. È nera la carta di credito più esclusiva del mondo. Ideata nel 1999, la Centurion Card della American Express ha mantenuto nel tempo il suo status di esclusività ai massimi livelli. Anche se non esistono dettagli ufficiali su come diventare titolari della carta, è trapelato che è necessario essere stato un titolare della American Express Platinum per almeno un anno dopo di che, è possibile ricevere un invito personale. La quota di iscrizione è di 5.000 dollari e la quota annuale è di 2.500 dollari. I vantaggi? Accesso alle lounge e agli hotel più esclusivi, personal shopper a disposizione e, su richiesta, la possibilità di richiedere la chiusura al pubblico delle boutique più lussuose del mondo per avere l’intero negozio a disposizione per fare shopping nella massima privacy.
JP MORGAN CHASE PALLADIUM. Realizzata in palladio e oro, con scritte incise con il laser, questa carta è riservata ai clienti del private banking della JP Morgan Chase. Costa soltanto 595 dollari all’anno e non ha limiti di spesa.
DUBAI FIRST ROYALE MASTERCARD. Con una cornice d’oro e un diamante da 0,235 carati incastonato nella carta, i suoi titolari hanno a disposizione un team specializzato di persone dedicate a soddisfare ogni loro richiesta. Non c’è alcuna restrizione di spesa e il credito è illimitato. La carta viene rilasciato soltanto su invito.
STRATUS REWARDS VISA. Contraddistinta da un colore insolito per una carta VIP, bianco luminoso, costa 1.500 dollari all’anno. Da diritto a voli scontati, noleggio auto e accesso agli hotel più lussuosi a condizioni vantaggiose.
COUTTS WORLD SILK CARD. È la carta di credito che usa anche la regina Elisabetta II, nonché altre circa cento persone in tutto il mondo. Offre servizi di assistenza costante, accesso alle lounge aeroportuali e ai negozi di lusso più esclusivi del mondo.
VISA INFINITE. È una carta assai esclusiva che viene emessa in paesi come Giordania, Russia, Egitto, Sud Africa, Nigeria, Canada e Francia. Ogni cliente deve avere un saldo bancario di almeno un milione di dollari.
CITIGROUP BLACK CHAIRMAN CARD. Per ottenerla non basta avere un grosso conto in banca ma è necessario far parte del Private Bank di Citigroup. Riservata al 5% della popolazione, offre un limite massimo di credito di 300.000 dollari. Costa 500 dollari all’anno e consente l’accesso alle lounge dei principali aeroporti internazionali e un servizio di assistenza 24 ore su 24.
NATWEST BLACK MASTERCARD. Con un limite di spesa di 1,5 milioni di dollari, la NatWest Black MasterCard è una di quelle carte di credito difficile anche solo da vedere. Il suo costo annuo è contenuto: 395 dollari.
MERRILL ACCOLADES AMERICAN EXPRESS. Carta riservata ai clienti della Merrill Lynch Wealth Management. Il canone annuo è di 295 dollari e richiede un saldo minimo di 250.000 dollari, con un limite di spesa di 500.000 dollari. I vantaggi per i titolari riguardano sconti su hotel, servizi gratuiti presso numerosi resort in tutto il mondo, sconti per volare su jet privati e, naturalmente, un servizio di assistenza 24 ore su 24.
BLACK BRAZILIAN MASTERCARD. Per chi vive o ha la residenza in America Latina questa carta di credito emessa da Santander Group, è la più esclusiva del continente. Emessa in 3.000 esemplari e offerta soltanto su invito, offre tutta una serie di vantaggi tra i quali sconti per volare su jet privati, accesso alle migliori lounge aeroportuali del mondo e un servizio di assistenza 24 ore su 24. Il canone annuo è di soli 349 dollari.

http://www.metallirari.com/le-10-carte-credito-piu-esclusive-del-mondo/

Mondo Tempo Reale

Ultime news...

Incongruenze sulla Forma Terrestre

Pare strano che nel 2016 si torni a parlare di questo tema, tuttavia in rete fervono discussioni. Ci si domanda ancora una volta quale sia...

Follow by Email.: