Il sesto senso delle api: percepiscono i campi elettrici (grazie ai peli sul corpo)



Le api sono degli animali decisamente stupefacenti, sia per la complessità della loro società che per le loro capacità “ingegneristiche”, di costruire complessi alveari composti da celle perfettamente esagonali. Pochi sanno che però hanno anche un sesto senso: sono infatti in grado di recepire i campi elettrici.

Se questa capacità delle api era stata notata da un po’ di tempo, solo recentemente una ricerca ha studiato come fanno le api (o meglio, i loro “cugini” bombi) a recepire i campi elettrici e come usino esattamente questo senso.

L'”elettroricezione” non è una novità in natura (ad esempio ne sono dotati gli squali), ma negli animali terrestri è stata finora poco studiata. Lo studio ha evidenziato che nei bombi sono i peli filiformi sul corpo a percepire l’elettricità: peraltro, gli stessi peli riescono a percepire anche altri stimoli sensoriali (come anche il rumore e la pressione dell’aria in generale).

Il meccanismo è simile a quello che succede anche agli esseri umani quando, in presenza di elettricità, i peli sul corpo si muovono. Solo che gli esseri umani non sono in grado di interpretare direttamente questi segnali, sentendo un generico “fastidio”, mentre i bombi riuscirebbero a utilizzare il loro senso anche per individuare i fiori.

http://notizie.delmondo.info/

Mondo Tempo Reale

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment