A giugno 2017 l’inaugurazione della nuova Stazione dell’Alta Velocità di Afragola



Sarà inaugurata a giugno di quest’anno la nuova Stazione dell’Alta Velocità di Afragola, Napoli: un grande snodo ferroviario che servirà principalmente come interscambio della linea Roma/ Napoli/ Salerno, portando notevoli riduzioni di tempo nei collegamenti col Sud Italia, in particolare verso Calabria e Bari.
Questa struttura avveniristica, tra le più belle previste per il 2017, è firmata dallo studio dell’archistar anglo/iraniana Zaha Hadid, una delle massime esponenti della corrente decostruttivista. Definita “porta del Sud”, la stazione è dotata di un corpo centrale (galleria pedonale) lungo 350 metri con sopra un lucernario vetrato di oltre5000 mq, è realizzata in calcestruzzo, metallo e vetro e presenta una struttura a ponte che attraversa e collega i binari. Al piano superiore vi è una zona commerciale e tutto l’edificio è la parte principale del parco naturalistico e tecnologico che la circonderà.
AFRAGOLAI viaggiatori, percorrendo un atrio centrale, tramite una serie di scale e rampe mobili, potranno accedere al piano inferiore (binari) o dedicarci allo shopping al piano superiore. La stazione, dalla forma sinuosa che richiama quella di un treno in corsa, con grandi vetrate che consentiranno ai viaggiatori di ammirare il paesaggio circostante, ha una storia turbolenta: i suoi lavori, iniziati ben 16 anni fa, nel 2003, sono stati interrotti e poi ripresi definitivamente solo nel 2015. Lo spazio per Zaha Hadid è una componente fluida, dalla sensibilità plastica, con cu i passeggeri devono interagire.

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/foto/giugno-2017-linaugurazione-della-nuova-stazione-dellalta-velocita-afragola-gallery/id/821532/#i38uBZ3vltF0oV6s.99

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento