Il sesso tra macachi e cervi è più diffuso di quanto si credesse

Un frame del video in cui femmine di macaco giapponese tentano di accoppiarsi con i cervi. | (GUNST ET AL., ARCH SEX BEHAV 2017)
I rapporti tra i macachi giapponesi e i sika, mammiferi che vivono nel loro stesso habitat, sono meno sporadici del previsto: forse stiamo assistendo alla nascita di una tradizione sessuale consolidata, tra due specie molto distanti.

Una specie di primate giapponese potrebbe aver inaugurato un nuovo, inusuale comportamento, che include "rapporti sessuali" con un animale completamente diverso.

All'inizio dell'anno, alcuni etologi al lavoro sull'isola di Yakushima (Giappone) avevano riferito del tentativo di un maschio di macaco giapponese (Macaca fuscata) di accoppiarsi con un sika, una specie di cervo che si nutre degli avanzi alimentari lasciati dalle scimmie (ve lo avevamo raccontato qui).



Sembrava un caso isolato dettato dalla frustrazione dell'esemplare, ancora socialmente debole per trovare una partner. Ma non lo è: ora un altro gruppo di ricercatori, dell'Università di Lethbridge (Canada), ha osservato un comportamento analogo su un gruppo di macachi giapponesi completamente diverso per genere e provenienza. Questa volta si tratta di macachi femmine (e non un maschio, come nel precedente caso) di Minoo, a nord di Osaka, nel Giappone centrale.

EFFUSIONI TRA VICINI. Le urgenze sessuali delle femmine adolescenti di macaco sono note: spesso scambiano avances sia con altre femmine sia con i maschi; si stimolano anche da sole; e soprattutto si montano tra di loro (femmine su femmine).

Gli scienziati, dopo aver osservato una di esse mentre si intratteneva con un cervo, hanno provato a contare quante volte accadesse un simile comportamento. In due mesi le femmine di macaco sono state viste montare sopra i cervi 258 volte in totale.

UN PARTNER ANNOIATO. In 13 casi, si sono consumati rapporti "a senso unico", con le scimmie che si strusciavano sul dorso dei sika, i quali non sembravano affatto interessati. I cervi maschi hanno continuato le loro attività indisturbati, senza smettere di mangiare e solo sporadicamente tentando di scansare l'intrusa dal dorso; le femmine di macaco, invece, richiamavano l'attenzione dei cervi con urla acute e spasmi del corpo, come quando sono coinvolte in interazioni sessuali con altre scimmie. Nello stesso arco di tempo sono stati osservati 12 rapporti tra femmine di macaco.

UNA NUOVA ABITUDINE? Questo genere di rapporti interspecie sembrerebbe - almeno in questo gruppo - una tradizione degli ultimi anni e ormai sdoganata: i prossimi studi diranno se e quanto sia diffusa. L'ipotesi è che le scimmie facciano pratica con un animale pacifico e "passivo" prima di ingaggiare rapporti con i maschi, potenzialmente più aggressivi. Finora, casi di sesso interspecie tra animali così diversi e distanti erano stati osservati soltanto tra otarie e pinguini. E si trattava di rapporti veri e non di prove, come in questo caso.

https://www.focus.it/ambiente/animali/il-sesso-tra-macachi-e-cervi-e-piu-diffuso-di-quanto-si-credesse

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento