La profezia dell’Apocalisse ultimo atto



In questi giorni di fortissima tensione tra l’Iran e lo stato di Israele tornano in mente le profezie nere di Khomeini e la battaglia finale del libro dell’Apocalisse. Sono questi gli ultimi tempi che vedranno l’Armageddon?
La Palestina in questi giorni è teatro di fatti terribili, la scelta di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele ha acceso un fuoco che sta divenendo incontrollabile. Molti già parlano di Armageddon, la battaglia finale che vedrà vittoriose le forse di Cristo contro il male.

Intanto al canto di “morte a Israele” gli oltranzisti della rivoluzione khomeinista hanno ricordato la “profezia” dell’ayatollah Khomeini, Guida suprema della Repubblica islamica in Iran: “niente” rimarrà dello Stato ebraico “entro il 2040”

Il corriere.it in una vignetta ha mostrato chiaramente la situazione attuale, ve la proponiamo:

Il corriere.it
Lo scontro tra Iran e Israele è sempre più vicino
In molti siti americani di spiccata provenienza fanatico-cristiana si legge della profezia dell’apocalisse e della battaglia dell’armageddon. Sono più che convinti che questi anni siano la “fine dei tempi” e presto il ritorno di Cristo metterà fine agli scontri:

“Così parla il Signore: Eccomi da te o Gog, principe sovrano di Mescec e di Tubal, io ti trarrò fuori, te e tutto il tuo esercito, e con loro persiani (la Persia è l’Iran), e popoli numerosi saranno con te.
Tu verrai contro il paese sottratto alla spada, contro la nazione raccolta fra molti popoli, sui monti d’Israele; tu verrai come un uragano.
In quel giorno, quando il mio popolo Israele dimorerà al sicuro, tu verrai dal luogo dove tu stai, dall’estremità del settentrione (probabilmente qui si parla della Russia che attualmente ha buone relazioni con l’Iran, e la parola Mescec menzionata prima, probabilmente è Mosca).
Tu verrai con popoli numerosi, e salirai contro il mio popolo Israele.
Questo avverrà alla fine dei giorni. In quel giorno il mio furore salirà.
Io chiamerò contro di lui la spada su tutti i miei monti, dice il Signore, la spada di ognuno si volgerà contro il suo fratello.
E verrò in giudizio contro di lui e farò piovere torrenti di pioggia, di grandine e fuoco e zolfo su lui e sui popoli numerosi che saranno con lui.
Così mi magnificherò e mi farò conoscere agli occhi di molte nazioni ed esse sapranno che io sono l’Eterno.
E gli abitanti delle città d’Israele usciranno e faranno dei fuochi bruciando le armi dei loro nemici e faranno del fuoco per 7 anni”.

Rimaniamo con il fiato sospeso
Ci avviciniamo all’Armageddon? Non lo sappiamo, quello che possiamo solo constatare è che il medio-oriente è sempre più nel caos ed è un vulcano che aspetta solo di esplodere. Questo 2018 si è aperto con il grande pericolo di una guerra atomica Nord Korea-USA, lo spettro di questo conflitto sembra ricacciato ma il mondo è tutt’altro che salvo da possibili conflitti.

https://www.nibiru2012.it/iran-ed-israele-la-profezia-dellapocalisse-ultimo-atto/

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento