Egitto, un passaggio segreto nella tomba di Tutankhamon porta alla sepoltura di Nefertiti



di Francesco Padoa
È detto il Santo Graal dell'egittologia e un archeologo britannico ritiene di averlo "trovato". Secondo Nicholas Reeves, studioso della University of Arizona, ci sono le prove che la sepoltura di Nefertiti, regina vissuta nel XIV secolo a.C, sia accessibile dall'interno della celebre tomba di Tutankhamon, riportata alla luce nel 1922 nella Valle dei Re dall'archeologo inglese Howard Carter. L'affascinante ipotesi, di cui parla oggi il Times di Londra, è che quest'ultima sia solo l'anticamera del luogo in cui Nefertiti, considerata da alcuni la madre del giovane faraone e personaggio più illustre rispetto al figlio, sia stata deposta per l'eternità. Reeves è arrivato queste conclusioni dopo aver analizzato alcune scansioni digitali ad alta risoluzione dei muri interni alla tomba di Tutankhamon: ha quindi scoperto i due ingressi, che non sarebbero stati violati fin dall'antichità, e uno di questi porterebbe a una scoperta «straordinaria».

GLI INDIZI
E questo non è l'unico degli indizi che gli studiosi stanno seguendo. Da tempo infatti gli esperti si interrogano su quanto modesta fosse la camera funeraria di Tutankhamon: anzi avrebbe le stesse dimensioni di una anticamera. Per Reeves non sarebbe che una aggiunta fatta rispetto alla tomba più grande, quella che per l'appunto ospiterebbe Nefertiti. Il "passaggio" fra le due camere, inoltre, sarebbe stato decorato con scene religiose in una data precedente rispetto agli altri tre muri della tomba del giovane faraone, e quelle decorazioni sarebbero servite come protezione rituale per la parte segreta e più importante del complesso. «Solo una donna membro della famiglia reale ai tempi della diciottesima dinastia poteva ricevere questo tipo di onori, e quella era Nefertiti», ha detto Reeves, che ha descritto le sue teorie in un saggio per l'Amarna Royal Tombs Project.

LE IPOTESI
L'ipotesi affascina anche altri studiosi come Joyce Tyldesley, della University of Manchester. «Non sarebbe sorprendente se la tomba fosse stata progettata per avere altre camere - ha detto - ma sarei sorpreso se si trattasse del primo luogo di sepoltura di Nefertiti, morta durante il regno del marito Akhenaton e quindi sepolta nella città di Amarna». Secondo Tyldesley però, in teoria il corpo della regina potrebbe essere stato trasportato dal (probabile) figlio a Tebe ma restano dei dubbi se sia stato poi sepolto vicino a lui in quella parte di Valle dei Re.

http://www.ilmessaggero.it/

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment