Twitter perde il limite e sfida i social. Addio 140 caratteri

Alzi la mano chi non hai mai imprecato contro lo 'spazio' limitato di un tweet. Quei 140 caratteri che obbligano alla sintesi anche quando si vorrebbe essere più precisi e dettagliati. Quei 140 caratteri che trasformano la lingua scritta, e non solo quella italiana, in una sequela di nomi e verbi, dove non c'è posto per punteggiatura e articoli mentre gli aggettivi si trasformano in un optional.

Con molta probabilità quel limite dei140 caratteri, croce e delizia degli internauti, sparirà già a partire dal mese di dicembre. Un regalo che Jack Dorsey, CEO della piattaforma di microblogging, ha deciso di fare a tutti gli utenti per svecchiare il servizio e, soprattutto per sbaragliare le app che, su quel limite, hanno costruito la propria fortuna. Il riferimento è a OneShot, servizio che convertiva in immagine la parte finale di testo eccedente i 140 caratteri, a TwitLonger, sito che rende leggibile la parte eccedente del tweet o ancora a quelli che si adoperano per accorciare i link da allegare al messaggio come il servizio di Google o Bitly.

Fonti sempre più accreditate confermano la svolta. Un cambiamento che sarà preceduto, con ogni probabilità, dalla caduta di altri limitazioni che hanno caratterizzato Twitter. Prima di allungare il numero dei caratteri (ma questo è da confermare) l'intenzione è quella di togliere dal computo dei '140' i caratteri dei link e i nomi dei destinatari (quelli preceduti da # e @). - See more at: http://www.diregiovani.it/news/44487-come-superare-limite-tweet-google-bitly.dg#sthash.wDXhv2vI.dpuf

http://www.diregiovani.it/

Mondo Tempo Reale

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment