Putin minaccia la Turchia: “Provino ad entrare nello spazio aereo siriano, lo facciano ora”

MOSCA – Il presidente russo, Vladimir Putin, non vede speranze di riparare i rapporti con l’attuale leadership turca dopo “l’atto ostile” rappresentato dall’abbattimento del Sukhoi-24. Nella conferenza stampa di fine anno, il capo del Cremlino ha lamentato che Ankara abbia voluto ingraziarsi Stati Uniti e Unione europea.

“Riteniamo che le azioni delle autorità turche riguardo il nostro aereo abbattuto non siano stati un atto di inimicizia: sono stato un atto ostile. Si fosse trattato di un incidente, come i turchi dicono, uno si sarebbe aspettato delle scuse: invece sono andati dalla Nato” ha sottolineato. “Abbattendo il cacciabombardiere Su-24, forse la Turchia ha desiderato compiacere gli Usa” o “forse le autorità turche hanno deciso di mostrare a Usa e Ue che sono un partner affidabile”.

Di qui le sue conclusioni: “Non vedo alcuna possibilità di appianare le relazioni con la Turchia”, ha detto Putin, spingendosi a dire che è “virtualmente impossibile si possa trovare un terremo comune con l’attuale leadership turca”. Non solo, alla luce del fatto che la Russia ha rafforzato la sua presenza in Siria e schierato nel

Paese sistemi di difesa aerea S-400, il presidente lancia un avvertimento ad Ankara, quasi una minaccia: “Ora i turchi provino a entrare nello spazio aereo siriano… Se prima l’aviazione turca violava lo spazio aereo in Siria, provino a volare ora”.

Fonte http://www.repubblica.it
Tratto da: www.iostoconputin.org

Mondo Tempo Reale

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment