Clima: l’acidificazione degli oceani rallenta la crescita delle barriere coralline



A causa dell'acidificazione degli oceani vi è un rallentamento nella crescita delle barriere coralline

L’acidificazione degli oceani, causata dai cambiamenti climatici, rallenta la crescita delle barriere coralline. A riferirlo è uno studio pubblicato su Nature, che mostra come la vulnerabilità di questi ecosistemi sia sotto stress a causa dello sbiancamento dei coralli e di El Niño. Lo studio è stato condotto dall’università di Sydney, di Stanford e della Carnegie Institution e mostra come vi sia un rallentamento della crescita delle barriere. La composizione chimica delle acque porterebbe il pH di una porzione di barriera di One Tree Island vicino ai livelli pre-industriali. E’ stata così misurata la calcificazione della barriera scoprendo che i tassi di crescita erano maggiori di quelli odierni.

Le soluzioni per rendere più alcaline le acque ci sono, ma sono applicabili solo su piccola scala. “Se non agiamo ora, le barriere coralline e tutto ciò che dipende da esse – fauna e comunità locali – non sopravviverà al prossimo secolo“, sottolinea il professor Ken Caldeira della Stanford University. L’acidificazione degli oceani è stata causata dall’uomo, i ricercatori stimano che il 40% dell’anidride carbonica sia assorbita dall’oceano

http://www.meteoweb.eu/

Mondo Tempo Reale

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment