14 marzo 1879: nasce Albert Einstein, premio Nobel per la Fisica

Il 14 marzo del 1879, a Ulma, nasce una delle menti più influenti del ‘900, Albert Einstein, premio Nobel nel 1921 per la Fisica

Il 14 marzo 1879 a Ulma, nasce Albert Einstein, fisico e premio Nobel di origini tedesche naturalizzato statunitense. Albert Einstein è considerato dalla comunità scientifica uno degli uomini più influenti del 20esimo secolo, che ha cambiato radicalmente il concetto di fisica degli ultimi cento anni.

Nato da una benestante famiglia ebraica, amava suonare il violino e si interessò fin dalla giovane età alla matematica e, in particolar modo, alla fisica. Nel 1895 tentò di entrare alla facoltà di Ingegneria al Politecnico di Zurigo, ma non riuscì a superare l’esame di ingresso a causa dei risultati ottenuti nelle materie letterarie. In un primo momento ne rimase scoraggiato, ma la sua giovane età e gli studi di scuola superiore terminati nel 1896, Albert Einstein ritentò nuovamente l’esame d’ammissione, questa volta superato con successo.

Con i suoi studi dimostrò, in primo luogo, il concetto di quanto formulato da Max Plank validandolo. Poi fu in grado di fornire l’ipotesi di aleatorietà e una dimostrazione valutativa del moto browniano. Ma fu con la teoria della relatività ristretta, con la quale precedette quella ben più conosciuta della relatività generale, che il suo nome salì agli onori della cronaca rivoluzionando la fisica. Questa sua intuizione gli valse il premio Nobel per la Fisica nel 1921: da allora il suo nome è sinonimo di genio, creatività e intelligenza ed è diventato una vera e propria icona del ‘900.

Mondo Tempo Reale

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment