Vestiti e accessori di lusso? Secondo la scienza, sono uno strumento per la competizione tra donne

Numerose ricerche hanno analizzato il consumo di beni di lusso, concentrandosi però sul lato maschile: gli uomini spenderebbero soldi in prodotti di lusso per dimostrare il proprio valore come potenziale partner e aumentare così le probabilità di accoppiamento. E’ stato invece poco approfondito cosa spinga le donne ad acquistare beni di lusso: solo nel 2014 uno studio di tre ricercatori belgi ed uno canadese si è concentrato sulla questione.

E’ emerso che le donne acquistano beni di lusso come forma di competizione tra donne, anche allo scopo di essere maggiormente attraenti nei confronti di potenziali partner. Gli esperimenti condotti dai ricercatori hanno evidenziato che un contesto di “concorrenza intrasessuale” aumenta le preferenze delle donne per prodotti che migliorano l’attrattività, ma non per i prodotti di lusso che non hanno un impatto su di essa (come ad esempio uno smartphone).

Uno studio di follow-up ha mostrato che, rispetto alle donne che non “consumano” lusso, le donne che lo fanno sono percepite dalle altre donne come più attraenti, provocanti, giovane, ambizioso, sexy, e meno leale, mature e intelligenti. Questi risultati suggerirebbero che il consumo di lusso può fornire informazioni sulla volontà delle donne di impegnarsi in relazioni sessuali, ma anche sulle opinioni su altre donne, e sul grado di successo nella competizione intrasessuale.

http://notizie.delmondo.info/

Mondo Tempo Reale

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment