Pordenone, sequestrati 2,5 mln a rom: possedevano ville e terreni, ma al fisco risultavano nullatenenti



Nel mirino della gdf due famiglie: commerciavano illecitamente auto di grossa cilindrata e costruivano e vendevano ville di lusso

Dodici ville di pregio, tre terreni edificabili, un appartamento e un locale commerciale. Sono i beni, per un valore di 2,5 milioni di euro, sequestrati dalla guardia di finanza di Pordenone a due famiglie rom residenti tra la provincia pordenonese e quella veneziana. Al fisco i due nuclei familiari risultavano nullatenenti.

Gli indagati svolgevano con modalità illecite commercio di auto di grossa cilindrata, tra cui Ferrari, Lamborghini e Porsche, e si occupavano di costruzione e vendita di ville di lusso e lucidatura e doratura di arredi sacri di proprietà della Chiesa. A carico loro pende la richiesta di applicazione delle misure di prevenzione patrimoniale previste per legge, in quanto ritenuti vivere abitualmente con i proventi di attività delittuose.

http://www.tgcom24.mediaset.it

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento