Romania, il pompiere salva il cane con il massaggio cardiaco e con la respirazione bocca a bocca



Lʼanimale era stato trovato privo di sensi a causa del fumo allʼinterno di una casa in fiamme: ora è allʼospedale veterinario

I pompieri della cittadina di Pitesti, Romania, hanno effettuato un salvataggio davvero speciale. Durante l'intervento per un incendio in un appartamento Costache Mugurel, sergente maggiore dei vigili del fuoco, ha trovato un cane privo di vita steso sul pavimento. L'uomo ha agito di istinto e lo ha soccorso praticandogli il massaggio cardiaco. Così Costache è diventato l'angelo custode del cane e un vero e proprio eroe locale.



L'animale trovato completamente intossicato dal fumo all'interno dell'appartamento in fiamme è stato portato fuori dal sergente maggiore. Il video mostra che Mugurel Costache dopo avergli rinfrescato il muso con un po' d'aqua, ha iniziato a praticargli il massaggio cardiaco: spinte decise ma allo stesso gentili sul piccolo corpo dell'animale che sembra privo di vita.

Eppure negli ultimi secondi del filmato si vede che muove le orecchie e gli occhi guardando quell'uomo, così grande e forte, che lo ha salvato. Più tardi il cane è stato portato all'ospedale veterinario: purtroppo le sue condizioni rimangono gravi a causa dei danni cerebrali dovuti al troppo tempo senza ossigeno.

Il dottore ha detto che senza l'intervento tempestivo del vigile del fuoco non si sarebbe potuto salvato. Dall'incendio è stato salvato anche il padrone della casa incendiata: dopo i soccorsi sul posto è stato trasportato in condizioni critiche all'ospedale locale.

http://www.tgcom24.mediaset.it/animali/romania-il-pompiere-salva-il-cane-con-il-massaggio-cardiaco-e-con-la-respirazione-bocca-a-bocca_3046048-201602a.shtml

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento