Serpente mangia serpente

Il serpente bruno orientale (Pseudonaja textilis), nativo dell'Australia, è un ottimo predatore grazie anche al suo veleno, tra i più potenti del mondo: se non trattato con un antidoto, può uccidere un essere umano nel giro di 15 minuti. Lunedì scorso, una donna che stava stendendo la biancheria a Goodna, vicino a Brisbane, si è spaventata a morte quando ne ha visto uno nel cortile di casa.

Il rettile, per di più, aveva attaccato e morso un altro serpente, un pitone tappeto. Dopo la battaglia iniziale, il serpente bruno si è ritirato per un po'; poi, quando grazie al veleno, il pitone si è spento, l'altro è tornato e ha cominciato a divorarlo tutto intero.

A raccontarlo è Sally Hill, da 26 anni proprietaria assieme al marito Norm di una ditta di "accalappiaserpenti", la N & S Snakecatcher. Chiamati dalla padrona di casa, gli Hill sono accorsi sulla scena del delitto, e hanno filmato con il cellulare le scene che compaiono nel video qui sopra.

Per permettere al serpente di finire il suo pasto, gli Hill lo hanno gentilmente guidato verso un'apposita borsa, dove poteva sentirsi più sicuro. L'hanno lasciato lì per circa tre ore, finché non ha finito di divorare il grosso pitone. "Non eravamo sicuri che ci riuscisse, ma ce l'ha fatta", dice Sally Hill.



Alla fine, i coniugi hanno portato il serpente in un'area selvaggia a diversi chilometri dalla città, e l'hanno liberato. Il serpente non ha rigurgitato il suo gigantesco pasto, segno che non era particolarmente stressato. Quando è tornato nel bush, sembrava in ottima salute.

Secondo HIll, la scena è davvero insolita, perché i serpenti bruni orientali si nutrono comunemente di topi, ratti e uccelli. A volte sono stati osservati mentre mangiavano propri simili, o altri serpenti più piccoli, ma non rettili grossi come il pitone tappeto.

"Penso che a qualsiasi accalappiaserpenti avrebbe fatto un gran piacere vedere una scena del genere", dice Hill. Con il ritorno dell'estate australe, i coniugi hanno avuto parecchi altri incontri con i serpenti bruni orientali, che tendono a essere più attivi quando fa caldo. In un caso il cliente che li aveva chiamati ne aveva trovato uno sotto il cuscino; altri erano rimasti incastrati sotto una macchina o in una recinzione.

Pseudonaja textilis si trova lungo la costa orientale dell'Australia, in habitat anche molto diversi tra loro, ed è attivo soprattutto durante il giorno. Può essere lungo tra poco più di un metro e poco meno di due. Quanto ai pitoni tappeto (Morelia spilota), la loro lunghezza media è intorno ai due metri, ma possono sfiorare anche i quattro metri di lunghezza e i 15 chili di peso. Sono semi-arborei, cioè passano sugli alberi gran parte del tempo, e quasi sempre notturni.

http://www.nationalgeographic.it/multimedia/2017/01/04/video/serpente_mangia_serpente-3371216/1/

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento