WhatsApp introduce lo status, arrivano le storie: ecco cosa sono e come crearle



Anche WhatsApp si è lasciata conquistare dalle Storie. Inizialmente create da Snapchat, sono state subito riprese da Instagram e, poco tempo fa, anche da Facebook. Adesso le Storie, o per meglio dire, gli Stati, sbarcano sulla più diffusa App di messaggistica del mondo: sostituiranno i classici stati, ossia la frase che accompagnava il nostro nome e la nostro foto e potranno essere costituiti da foto, video, gif che verranno visualizzati per 24 ore.

Per poterne usufruire bisogna innanzitutto aggiornare la propria versione di WhatsApp dallo store del proprio cellulare. Il passo successivo è quello di creare un nuovo Stato ispirato alle storie dei noti social. Per iniziare è necessario cliccare sulla scheda Stato di WhatsApp e successivamente sul simbolo (+): sarà dunque possibile scattare una foto o un video in tempo reale o importarne uno già esistente personalizzando il tutto con varie icone animate o didascalie. Una volta terminata la creazione dello Stato basterà cliccare sull’icona in basso a destra e la nuova storia sarà online!

PUBBLICITÀ

Dopo aver pubblicato lo Stato sarà possibile anche vedere quante persone lo avranno visualizzato. Bisognerà cliccare nella pagina Stato di WhatsApp, selezionae “Il mio Stato” e accedere alla pagina delle visualizzazioni, dalla quale è possibile anche aggiungere o eliminare una foto/video/gif dalla propria storia.

Un altro aspetto interessante riguarda la condivisione dello Stato: WhatsApp ha introdotto infatti la possibilità di condividere tale contenuto solo con alcuni contatti, escludendone altri. Come impostazione predefinita, gli Stati di WhatsApp vengono visualizzati da tutti i contatti presenti in rubrica, ma è possibile modificare ciò dalla scheda Stato di WhatsApp, attraverso il pulsante (…), selezionando la voce Privacy dello Stato (o Privacy in caso di iPhone). A questo punto il proprio Stato potrà essere condiviso con: i miei contatti, ossia tutti i contatti della rubrica; i miei contatti eccetto… ossia tutti i contatti della rubrica eccetto alcune persone oppure Condividi con per consentire la visualizzazione degli Stati solo a determinati contatti che verranno scelti manualmente.

Bene, adesso non rimane che mettere in pratica tutti i suggerimenti e creare tanti, simpatici, Stati di WhatsApp!

A cura di Antonella Petris
Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2017/02/whatsapp-introduce-lo-status-arrivano-le-storie-ecco-cosa-sono-e-come-crearle/859951/#3MwPorUgtBFzf4hP.99

About MondoTempo Reale

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento