Una guerra extraterrestre ha alterato la linea umana del tempo?



Estratto di un’intervista ad Alex Collier, famoso contattista:
“Una guerra extraterrestre ha alterato la linea umana del tempo?”
Tutto è dovuto a questa manipolazione, noi, come esseri umani non siamo coscienti della nostra vera storia…
Di conseguenza, non siamo capaci di rispondere alle domande basilari sulla nostra esistenza, come:
Chi siamo? da dove veniamo? come sarà il nostro futuro?
Siamo stati incredibilmente manipolati in maniera intensiva, ogni giorno, durante gli ultimi 5.700 anni.
In realtà , la vera manipolazione cominciò 14.000 anni fa. I Grigi sono stati qui solo 59 anni, ma grazie alla loro capacità di viaggiare nel tempo, sono andati nel passato ed hanno manipolato una serie di eventi storici per portarci al momento presente, nel quale chiediamo che qualcuno venga e ci salvi. E loro sono già qui”.
Una domanda da parte del giornalista: “C’è una qualche quarantana della Terra che i rinnegati Zeta-Reticoliani abbiamo violato?”

“Si, il non intervento in una razza in evoluzione. Tuttavia i Grigi intervennero a causa della nostra discendenza genetica, ma lo fecero in modo da non violare completamente in nostro libero arbitrio.
Istigarono il governo USA offrendogli tecnologia ed il governo abboccò all’esca.
Hanno abboccato per i loro motivi e ci fu scambio di tecnologia. Se l’esercito degli USA avesse detto: ‘Andatevene!’, i Grigi avrebbero dovuto andar via.
I Grigi stanno cercando di creare una sub-razza che sia un miscuglio tra la razza umana e la loro”.
“Una delle cose che realmente stanno cercando di fare è trovare l’anima.
Essi non capiscono l’anima, neanchele nostre emozioni intense, perchè sono molto, molto diversi da noi.
Ci sono stati esperimenti che non hanno avuto molto successo, perchè quello che in realtà costituisce l’essere umano è la nostra essenza, lo spirito che dà vita alla forma fisica.
C’è un altro fattore, ed è che essi si alimentano dell’energia umana.
Sono vampiri, si alimentano d’energia, perfino possono immagazzinarla per usarla più tardi.
Rubano anche i corpi vitali degli esseri umani e li immagazzinano.
Cioè, qui stanno facendo cose davvero orribili che altri nemmeno potrebbero concepire.
Certi gruppi dell’èlite al potere sono in contatto con loro a livello fisico.

Molti di loro sono stati impiantati, molti sono stati così tanto impiantati che fanno già parte della mentalità dei Grigi.
Sono solo cloni che fanno quello che vogliono i Grigi. E trasmettono ordini, dicono ad altri quello che devono fare”.
Domanda del giornalista: “Come possiamo liberarci dei rinnegati Zeta Reticoliani?”
“Se potessimo creare..se l’umanità s’impegnasse in realtà a creare un’ambiente di amore incondizionato, semplicemente rifiutandosi di odiare, di andare in guerra, ad ammazzare altri, di distruggere il nostro pianeta, quelli dovrebbero andar via perchè non potrebbero sopportare la vibrazione”.
Domanda del giornalista: “Se gli esseri umani credessero che i rinnegati Zeta Reticoliani sono la speranza dell’umanità, quale sarebbe il rissultato?”
“Conosceremmo una tirannia ed una schiavitù al di là di quello che possiamo immaginare.
Non torneremmo ad essere liberi mai, rimarremmo intrappolati fino a che non saremo riscattati da una forza esterna.

Non saremmo capaci di liberarci da soli, questo è il punto chiave.
E proprio ora abbiamo un’oppotunità, c’è una finestra di tempo per liberarci da soli.
La vera forza in noi, della nostra stessa evoluzione permanente come razza, arriverà quando ci faremo sentire, prendiamo posizione e diciamo: ‘In nessun modo! Non facciamo questo. Non distruggiamo noi stessi per il loro diletto, affinchè possano alimentarsi di noi.
Non hanno diritto di manipolare i nostri governi, di creare guerre, tutto questo non va bene e adesso basta!’.
Dobbiamo farci sentire come razza, usare il nostro libero arbitrio e dire: ‘Non vogliamo continuare a vivere in questa maniera!
Quest’apatia deve finire perchè se non è così, finirà il nostro modo di vivere!
Ci sono dappertutto indizi, la verità si è trasformata ora in qualcosa di oscuro.
La bugia è la normalità! Qui c’è qualcosa che va male! Che cos’è quello che va male?
Domanda del giornalista: “Qual’è l’agenda finale degli Alfa Draconiani in merito alla Terra ed a questa parte della galassia?”
“Non vogliono che la nostra galassia entri nella quarta e quinta dimensione, perchè allora perderebbero il potere.
I Draconiani appartengono alla terza dimensione, sono fisici come noi.
Essi possono muoversi solo nella quarta dimensione con mezzi meccanici.
Se entriamo nella quarta o quinta dimensione, perderebbero il loro campo d’azione, perderebbero il controllo di quello che vogliono dominare.
La Terra in sè, come entità spirituale, vuole entrare nella quarta e quinta dimensione, ma ancora non può farlo per il livello di coscienza dell’umanità.
E può riuscirci senza l’umanità.. o l’umanità si svilupperà, o dovrà essere eliminata.
In questo momento, questo è il posto della battaglia tra luce e oscurità.
Abbiamo i Grigi sopra, i Rettiliani sotto, ed in mezzo c’è l’umanità.
Cioè l’umanità sta nel mezzo domandandosi: ‘che diavolo sta succedendo qui?’
Ci sono persone che probabilmente dicono: ‘Dio mio, perchè non vengono subito e ci salvano?’
Ci sono molti motivi. Il primo è che se ci riscattano, non evolveremo in maniera permanente da soli.
Guardate come abbiamo trattato il nostro pianeta!
E’ come se dicessero : ‘Perchè dobbiamo scendere lì ed aiutarvi se voi non vi aiutate da soli, se neanche fate uno sforzo?”.

Se la Confederazione Galattica ci sta accompagnando e sta aspettando di aiutarci in modo disinteressato, rispettando il nostro libero arbitrio non dovremmo responsabilizzarci per cambiare, migliorare, evolvere…e così dimostrare che vogliamo essere aiutati?

http://nonsiamosoli.info/alex-collier-guerra-extraterrestre-alterato-la-linea-umana-del-tempo/

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento