Cosa sono le anime legate alla Terra?


Anime legate alla Terra
Con l’espressione “anime legate alla terra” si intendono quelle anime che pur essendo trapassate non si rendono pienamente conto della loro nuova condizione. Sovente si tratta di anime di persone atee o dotate di scarsa spiritualità i cui interessi sono rivolti quasi interamente verso circostanze o cose materiali.

Il tema delle “anime legate alla terra” è ancora ben poco conosciuto presso il grande pubblico, ma è di tale importanza che vale la pena di affrontarlo. Con “anime legate alla terra” si intendono quelle anime che dopo aver abbandonato il corpo terreno restano, per i motivi più diversi, così fissate ai fatti terreni che trascurano di intraprendere il loro necessario cammino nella sfera ultraterrena.

Il loro unico interesse è rivolto, come quando erano in vita, a fatti terreni, e per questo motivo tentano di prendere parte alla vita di un corpo vivente, per avere così di nuovo una possibilità di azione e di movimento.

Il motivo di questo legame con la terra è che, per quanto strano possa apparire, la persona in questione non ha ancora capito bene di essere morta. Premessa di questa condizione è che la persona abbia creduto fermamente che con la morte tutto finisce. Quando una persona con questi convincimenti muore improvvisamente, per lei cambia soggettivamente così poco che semplicemente non le viene neppure in mente di essere morta.

Altri motivi di questo legame possono essere pesanti errori che il trapassato desidera correggere personalmente oppure l’anima può essere “trattenuta” dall’eccessivo dolore dei parenti, che cercano in un certo qual modo di incatenare a sé l’anima del defunto. E’ possibile che in certe circostanze un vivente sia posseduto da più anime legate alla terra, e qui bisogna stare attenti a non confondere il termine “possessione”, usato in questo senso, con la possessione demoniaca.

Le anime legate alla terra non hanno in mente niente di malvagio, ma sono anzi in una situazione penosa e si aspettano di essere aiutate. Le entità ultraterrene non possono però dare quest’aiuto finché queste anime non si distolgono dai fatti terreni e non chiedono aiuto. E’ quindi compito dei viventi fornire a queste anime l’aiuto necessario. Tutte le religioni prevedono infatti rituali per i defunti, messe e intercessioni. Un documento impressionante da questo punto di vista è il Libro Tibetano dei Morti, che illustra un rituale che ha il compito di far da guida alle anime dei trapassati.

La possessione di un vivente attraverso le anime dei defunti può manifestarsi in lievi sintomi e anche in vere e proprie malattie psichiche. Molte cose fanno pensare che la maggior parte delle malattie classificate come “schizofrenie” siano caratterizzate dalla presenza di anime legate alla terra. In questi casi debbono venire curate le anime, non il paziente, e solo in questo modo si può arrivare alla liberazione delle anime e alla guarigione del paziente.

Lo psichiatra americano dott. Wickland all’inizio del XX secolo ha trattato in questo modo con successo la schizofrenia per ben trent’anni. Questo non agevole compito fu facilitato dalle doti di sua moglie, che era un’ottima medium e durante le sedute terapeutiche metteva il suo corpo a disposizione delle anime legate alla terra, così che queste potessero parlare e spiegarsi.

La terapia di un’anima deve essere tesa a spiegarle chiaramente il suo stato e a farle capire che il corpo nel quale era incarnata è morto. L’anima deve imparare a capire che non possiede più un corpo e che gli eventi terreni non hanno più importanza per lei. L’anima deve letteralmente voltarsi indietro per individuare la propria strada e poter proseguire nel suo cammino.

Negli ultimi anni, le esperienze di Wickland hanno trovato numerose conferme, tuttavia è risultato anche che questi processi non sono separabili da un’infinità di problemi e di pericoli. E’ quindi assolutamente sconsigliabile voler sperimentare da profani. Recentemente si sono rivelate possibilità di prendere contatto senza medium con l’anima legata alla terra e di farla partecipare alla terapia. A questa forma particolare di terapia è stato dato il nome di “terapia di redenzione” in quanto un’anima viene liberata dai suoi legami e ricondotta alla sua vera strada.

Un ruolo centrale in questa terapia spetta alla preghiera: le anime infatti sovente richiedono preghiere. Questa è una grande possibilità che viene offerta al profano di aiutare le anime: pregare e far celebrare messe per i defunti. Ne deriva che chi resta non deve far niente per legare e trattenere i trapassati. E’ questo il tipo di anime con le quali spesso gli spiritisti e gli psicofonisti si trovano ad interagire.

http://www.viaggionelmistero.it/paranormale/spiritismo/cosa-sono-le-anime-legate-alla-terra

About Mondo inTempoReale

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento