G7, Tesoro Usa: Italia e volatilità emergenti in agenda


In attesa del summit, che si terrà in Canada, gli Stati Uniti non nascondono di star seguendo da vicino lʼevoluzione della situazione italiana

L'Italia e la volatilità sui mercati emergenti saranno nell'agenda del G7 finanziario a Whistler in Canada. Lo afferma un funzionario del Tesoro americano, sottolineando inoltre come gli Usa ritengano che sia meglio per l'Italia e gli altri Paesi dell'area euro risolvere i loro problemi senza grandi cambiamenti all'intero di Eurolandia.

Casa Bianca: "Teniamo d'occhio la situazione italiana da vicino" - "Certamente è qualcosa che stiamo guardando. Stiamo tenendo d'occhio molto da vicino" la situazione, ha fatto eco alle parole del Tesoro la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders. "Non c'è una politica specifica dell'amministrazione su questo fronte, ma continueremo a monitorare che cosa sta accadendo lì", ha detto la Sanders rispondendo ad un giornalista che gli chiedeva se Trump, in passato grande sostenitore della Brexit, pensi che l'Italia debba stare nell'Eurozona.

"Come abbiamo già detto molte volte, vogliamo concentrarci sulla stabilità a lungo termine dell'economia e continueremo a farlo. E terremo d'occhio cosa sta succedendo in Europa", ha aggiunto.

Nyt e Wsj: "Incertezza Italia minaccia euro" - "L'incertezza dell'Italia spinge l'euro sulla ribalta, l'ultimo posto che l'Europa vuole" e "L'Italia scatena il timore globale di una nuova crisi dell'euro": sono i titoli di apertura della versione online rispettivamente del New York Times e del Wall Street Journal, dedicati appunto alla crisi politica del nostro Paese.

Bloccando la formazione del governo da parte di "due partiti populisti" nella convinzione che un membro cruciale della loro proposta di esecutivo avesse intenzione di far uscire l'Italia dall'euro, il presidente Mattarella "potrebbe aver gettato le basi per nuove elezioni, elezioni che equivalgono ad un referendum sull'euro", scrive il Nyt. "Per l'Unione europea, un'altra elezione italiana sarebbe un brutto momento", prosegue il quotidiano, ricordando la debolezza di Angela Merkel e il rischio di nuove elezioni anche in Spagna.

"Per quanto improbabile possa essere un ritiro italiano dall'eurozona, la mera prospettiva è più pericolosa per il futuro della Ue" che il bailout della Grecia, del voto britannico per lasciare il blocco (europeo, ndr) o le controversie sul ruolo della legge con Ungheria e Polonia", prosegue il Nyt, ricordando che l'Italia è un membro fondatore della Ue e dell'euro e la quarta più grande economia del blocco, e la psicologia conta".

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/g7-tesoro-usa-italia-e-volatilita-emergenti-in-agenda_3143023-201802a.shtml

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento