Le misteriose ‘cuspidi’ che si infrangono sulla spiaggia



Strane formazioni sulla battigia. Vere e proprie cuspidi che l’acqua del mare disegna sulla sabbia. Siamo su una spiaggia del Dorset, nella parte sud-occidentale dell’Inghilterra.

Quello delle cuspidi è un mistero che gli scienziati non sono ancora riusciti del tutto a chiarire. Come si formano le “Beachcusps”? E perché proprio nel Dorset?

Di Francesca Mancuso – nextme.it – Foto: namraka

Secondo quanto accertato finora, le cuspidi appaiono durante o dopo i temporali. La loro forma è di certo insolita. Inoltre, lo spazio tra l’una e l’altra è uniforme e regolare.

Lasciando in pace gli alieni, due sono le teorie che tentano di spiegare la loro formazione. La prima riguarda delle interazioni tra le onde che si avvicina alla riva e le onde che si formano in maniera perpendicolare alla costa. Le interazioni tra queste onde creano dei punti regolarmente distanziati ma di ì intensità diversa.

L’altra teoria è quella dell’auto-organizzazione, che sostiene che le cuspidi siano il risultato di onde regolari e delle interazioni con la sabbia, fino a creare degli anelli.

Foto:leenaj

Foto: David Abercrombie 

Foto:RHughes5
Il risultato offre comunque un colpo d’occhio suggestivo.
Non solo Dorset. Le cuspidi in spiaggia sono state osservare anche a Palomarin Beach, a Point Reyes, negli Usa.

Francesca Mancuso
Foto: namraka
Fonte: nextme.it

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment