Video porno su Facebook, attenzione al nuovo virus sul social network

di Matteo Acitelli
Video porno su Facebook, attenzione al nuovo virus sul social network
Negli ultimi giorni sta facendo il giro di Facebook una nuova minaccia in grado di compromettere computer, smartphone e tablet degli utenti.
Negli ultimi giorni sta facendo il giro di Facebook una nuova minaccia in grado di compromettere computer, smartphone e tablet degli utenti. Sono sempre di più le persone che attraverso il social network di Mark Zuckerberg si ritrovano taggati in strani video, per la maggior parte pornografici. Si tratti di un nuovo “virus porno” che si sta diffondendo attraverso Facebook, cliccando sul link del finto video porno si rischia di infettare il proprio dispositivo con un virus in grado di compromettere i dati sensibili.
Questa minaccia è molto potente, oltre a colpire il computer della vittima che clicca sul filmato, il virus è in grado di diffondersi anche attraverso la chat se si scambiano messaggi con un amico che è stato già colpito da questa minaccia e può colpire anche i dispositivi mobile. Per evitare di essere colpiti dal virus di Facebook è sufficiente evitare di cliccare link anomali e verificare sempre la fonte. I link condivisi attraverso il social network di Zuckerberg mostrano sempre la fonte, se il sito linkato ha un indirizzo web strano il consiglio degli esperi è quello di evitare di cliccare e condividere questa tipologia di contenuti. Inoltre, per aumentare la sicurezza del proprio account Facebook, è consigliato limitare l’accesso ai giochi e alle altre applicazioni presenti sulla piattaforma perché possono nascondere pericolosi malware.
Nel caso in cui si ricevono strani messaggi con link da un vostro amico o vi ritrovate taggati su un contenuto inaspettato, prima di cliccare è consigliabile chiedere conferma al mittente del messaggio. Infine, se siete già stati colpiti dal virus, il consiglio è quello di modificare la password di Facebook e avvertire i propri contatti che il vostro account è stato violato, evitando così di diffondere ulteriormente la minaccia.

Questa tipologia di virus non è una novità su Facebook, attraverso la pagina dell’Agente LISA, già ad inizio anno la Polizia di Stato ha diffuso una comunicazione per informare tutti gli utenti iscritti al social network del pericoloso virus: “Vi ritrovate taggati in un video o in una foto da un vostro amico (si tratta quasi sempre di pornografia) solo che il vostro amico non ne sa nulla e se, incuriositi, cliccate sul link, il vostro pc sarà infettato da un virus. Si tratta di un programma malevolo che si insinua nel computer e tra i vari effetti può carpire anche i dati sensibili. Questo virus, inoltre si può trasmettere da contatto a contatto, ad esempio si può insinuare nella chat, quindi se chattate con un amico “infetto” potreste essere infettati anche voi. Fate attenzione poi anche agli smartphone, perchè si può diffondere anche sui telefonini”.

Come difendersi dal virus
Innanzitutto evitate di cliccare su link che vi sembrano strani (possibile che un mio amico mi tagghi in un video porno sulla mia bacheca?). Installate un buon antivirus aggiornato. E usate il passaparola con i vostri contatti di Facebook. Una buona idea è quella di scrivere un post sulla vostra bacheca dicendo a tutti gli amici che non avete taggato nessuno su video o foto e di non aprire link inviati a vostro nome perché si tratta di un virus. Oppure condividete questo post. Pochi accorgimenti che sicuramente basteranno a salvaguardare il vostro computer.

Fonte: tech.fanpage.it

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment