Scansioni termiche sulle Piramidi di Giza rivelano “strane anomalie”. Il ministro egiziano: “è un mistero”



Nuovo studio governativo sulle Piramidi di Giza: si infittisce il mistero sui materiali e sull’interno delle storiche strutture

Una scansione termica alle Piramidi di Giza, in Egitto, ha rivelato particolari anomalie nelle storiche strutture meta ogni anno di milioni di visitatori, soprattutto nella piramide più grande. Il Ministro dell’Antichità dell’Egitto,Mamdouh el-Damaty (docente di egittologia e noto archeologo), ha evidenziato l’anomalia in un comunicato ufficiale, dicendo che è “molto strana”. Le scansioni termiche sono state effettuate all’alba e al tramonto, e secondo i tecnici del ministero egiziano si tratta di una “anomalia particolarmente impressionante sul lato orientale della piramide di Cheope. Lo studio è stato effettuato analizzando la velocità delle fasi di riscaldamento (all’alba) e raffreddamento (al tramonto) per verificare ipotesi di aree vuote dentro le piramidi, con correnti d’aria interne o differenti materiali di costruzione.
piramidi egitto mistero (2)Il risultato dell’analisi sulle opere, realizzate oltre 4.500 anni fa, è sorprendente: le pietre della prima fila, infatti, sono tutte uniformi, ma ce ne sono tre con temperature più elevate. Durante il controllo delle tre pietre, è stato notato qualcosa di simile ad un piccolo passaggio nel terreno che porta fino al suolo, raggiungendo una zona con temperatura diversa. “Cosa ci sarà dietro?” si chiede il ministero nella nota. Il governo egiziano ha invitato tutti gli egittologi, soprattutto quelli che studiano l’architettura antica egiziana, ad unirsi nella ricerca e collaborare su quelle che potrebbero essere scoperte eccezionali su queste anomalie.
http://www.meteoweb.eu/

Mondo Tempo Reale

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment