Atleta paraplegico scala parete di 500m in sedia a rotelle



Quando nel 2011 il campione di arrampicata Lai Chi-wai rimase paralizzato dalla cintola in giù in seguito ad un incidente in moto, sembrava fosse arrivata la parola fine alle sue imprese sportive. Ma il 9 dicembre 2016, esattamente cinque anni dopo l’incidente che lo ha costretto in sedia a rotelle, ha scalato il famoso Lion Rock di Hong Kong.

Lai Chi-wai aveva vinto quattro volte il titolo asiatico di arrampicata, prima che l’incidente in moto gli togliesse l’uso delle gambe. “Quando mi sono svegliato, ero già in ospedale, e mi avevano già operato. I medici mi hanno detto che ero paralizzato dalla vita in giù, e avrei passato il resto della vita in sedia a rotelle”, ricorda l’ex-campione.

L’incidente sembrava avergli tolto la possibilità di fare la cosa che più gli dava soddisfazione, arrampicarsi sulle pareti delle montagne. Almeno, questo pensavano i suoi amici e la sua famiglia, perché Lai Chi-wan non aveva nessuna intenzione di darsi per vinto.

Uscito dall’ospedale, ha iniziato a dedicarsi alla boxe in sedia a rotelle, uno sport che secondo Lai Chi-wan migliora la concentrazione, la forma fisica e la solidità mentale, ma ha anche continuato a frequentare le palestre degli scalatori.

La nascita di suo figlio lo ha motivato ancora di più, e nel 2014 Lai Chi-wan si è promesso di scalare di nuovo il Lion Rock di Hong Kong. La decisione ha inizialmente preoccupato amici e parenti, che temevano che la cosa potesse essere molto pericolosa, ma tutti riconoscevano che se esisteva una persona che poteva scalare i 500 metri della montagna, tutti quasi verticali, allora quella persona era Lai Chi-wan.

Lai Chi-wan ha iniziato ad allenarsi ed ha poi scelto una data, simbolica, per il suo tentativo: il 9 dicembre 2016, anniversario del terribile incidente che lo ha lasciato paralizzato. La scalata ha avuto successo: molto probabilmente è stato uno sforzo immane, ma la gioia di Lai Chi-wan una volta arrivato in cima gli ha fatto dimenticare tutta la fatica.

L’impresa dello scalatore è stata accolta con ammirazione e rispetto da parte di tutti quelli che ne sono venuti a conoscenza. Non solo il pubblico generale considera Lai Chi-wan un esempio di come non bisogni mai farsi abbattere dalle avversità, e di come l’impegno porti sempre risultati, ma gli scalatori più esperti si sono detti molto colpiti dall’aspetto sportivo dell’impresa: scalare la parete del Lion Rock che Lai Chi-wan ha risalito in sedia a rotelle è una sfida impegnativa anche per i professionisti in ottima forma fisica, e a questi ultimi richiede almeno quattro ore per arrivare fino alla cima.

http://notizie.delmondo.info/2016/12/22/atleta-paraplegico-scala-parete-di-500m-in-sedia-a-rotelle/
Foto

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento