Solstizio d’Inverno, ultimo giorno di maltempo sull’Italia: poi torna l’anticiclone.



Solstizio d'Inverno e Previsioni Meteo per Natale, il punto della situazione meteorologica sull'Italia
L’Italia vive il Solstizio d’Inverno di oggi, Mercoledì 21 Dicembre, con l’ultimo giorno del maltempo provocato dal ciclone Afro/Mediterraneo situato a ridosso della Sardegna: attenzione ai fenomeni estremi soprattutto in Sardegna e nelle zone Joniche di Calabria e Sicilia. Da domani, Giovedì 22, le condizioni meteorologiche miglioreranno in tutto il Paese, con temperature in netto aumento al Centro/Nord, in lieve calo al Sud per qualche ora tra Giovedì e Venerdì. Poi, per il weekend di Natale, avremo bel tempo in tutt’Italia con qualche annuvolamento soltanto nel basso Tirreno. Le temperature aumenteranno ovunque soprattutto tra il pomeriggio di Domenica 25 Dicembre e la giornata di Santo Stefano, Lunedì 26, quando in Sardegna e Sicilia varie località potranno superare i +21/+22°C, e farà molto caldo anche al Nord/Ovest con picchi di oltre +18°C ad altissima quota sulle Alpi occidentali dove negli ultimi due giorni sono caduti quasi due metri di neve fresca. Sarà un Natale di elevatissimo rischio valanghe sul settore occidentale alpino.

A medio termine, per la prossima settimana (l’ultima del 2016) gli ultimi aggiornamenti dei principali modelli delineano una possibile irruzione fredda sull’Italia da Nord/Est, soprattutto sulle Regioni Adriatiche e al Sud. Ma è ancora soltanto un’ipotesi che potrà essere confermata (o smentita) soltanto nei prossimi giorni. Intanto attenzione alle prossime 18 ore, il maltempo continua a colpire il Sud nel giorno del Solstizio d’Inverno.

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/foto/solstizio-dinverno/id/812848/#xsjvMCSL6BoYYUg5.99

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento