Filippine, decapitato l’ostaggio tedesco



L’uomo, 70 anni, era in mano al gruppo terroristico Abu Sayyaf da tre mesi

Sarebbe stato diffuso dai militanti di Abu Sayyaf il video che mostra la decapitazione, ancora non confermata ufficialmente, dell’ostaggio tedesco in mano al gruppo terroristico da tre mesi nel sud delle Filippine. LA notizia della morte dello skipper 70enne, rapito all’inizio di novembre 2016 nei pressi dell’Isola Laparan durante un attacco al suo yacht in cui fu uccisa la moglie, era stata diffusa ieri. L’uomo sarebbe stato decapitato 30 minuti dopo la scadenza dell’ultimatum in un villaggio dell’isola di Jolo. Per il suo rilascio Abu Sayyaf aveva chiesto un riscatto di oltre 612.000 dollari.

http://www.lastampa.it/2017/02/27/esteri/filippine-decapitato-lostaggio-tedesco-572uq6LWaihZnAraBOpjDO/pagina.html

About MondoTempo Reale

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

1 commenti: