Donna si spaccia per uomo per sedurre ragazze e rubare i soldi della dote



Krishna Sen, una donna originaria dello stato di Uttar Pradesh in India che si è finata uomo per oltre 4 anni, è stata recentemente arrestata per aver sposato due donne allo scopo di impossessarsi della loro dote.

Krishna è sempre stata un maschiaccio, ma nel 2013 ha fatto un passo in più, adottando un personaggio maschile sui social media e avvicinando le donne online nella speranza di iniziare una relazione romantica con loro. Ha cominciato ad indossare abiti da uomo, tagliando i capelli e cambiando il propaio nome in Sweety Sen. Di per sé nulla di male, se non fosse che Sweety Sen nel corso di tre anni ha convinto due donne a sposarla, senza dire loro che era una donna anche lei, facendo pressioni su di loro e sulle loro famiglie per la dote.

La prima vittima di Sen è stata Kamini, una donna della città di Haldwani, che aveva incontrato online nel 2014. Sen aveva detto di essere il figlio di un uomo d’affari di Aligarh, e ha convito la ragazza al matrimonio dopo un breve fidanzamento, sposandosi più tardi nello stesso anno. Sen però ha iniziato a comportarsi come un uomo violento, bevendo, fumando e abusando fisicamente di lei per dote.

“Sen l’aveva convinta che fosse un uomo. I due si sono sposati lo stesso anno e hanno iniziato a vivere in una casa in affitto nella città di Haldwani nel distretto di Nainital, ma presto Ben ha iniziato ad aggredire la donna per dote”, ha detto l’ufficiale di polizia Janmejay Khanduri ai giornalisti.

Nel 2016, Sweety Sen ha preso una seconda moglie, una donna di nome Nisha, dalla città di Kaladhungi, nello stato di Uttarakhand. A differenza di Kamini, questa si è resa presto conto che suo marito era in realtà una donna, ma Sweety l’avrebbe convinta a mantenere il segreto offrendole dei soldi. Apparentemente Nisha ha accettato, e la finzione è continuata fino a quando la prima moglie di Sweety si è stancata delle delle percosse e delle minacce per la dote ed è andata alla polizia.

Sweety Sen è stata recentemente arrestata per aver gli abusi su Kamini ed ha confessato di non essere un uomo. Ha spiegato alla polizia che non permetteva mai alle sue mogli di toccarlo durante il giorno, e consumava il loro matrimonio solo di notte, nel buio più totale, usando giocattoli sessuali che aveva comprato online.

Nonostante gli abusi compiuti, la legge indiana sembra offra un inatteso salvagente a Sweety Sen: se sono confermate le accuse di sostituzione di persona, frode e falso, non è stato accusato di violenze domestiche perché “tecnicamente non era un marito quindi il caso non può essere trattato come un matrimonio”.

https://notizie.delmondo.info/

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento