Un bagliore arancione avvolge la Terra



Un astronauta a bordo della Stazione Spaziale Internazionale ha catturato questo scatto di una fascia luminosa che avvolge il Pianeta nell'oscurità: è l'airglow, un fenomeno atmosferico dovuto all'interazione con le radiazioni solari.

Il Pianeta azzurro non è mai sembrato più... arancione di così. Il 7 ottobre 2018 un astronauta a bordo della ISS ha fotografato questa fascia di luce calda che abbracciava il nostro Pianeta, mentre la base spaziale transitava a 400 km sopra l'Australia, avvolta nell'oscurità. Quella banda luminosa è l'airglow o luminescenza notturna, un fenomeno atmosferico dovuto a particolari interazioni chimiche (chemiluminescenza) che si verificano tra gli 80 e i 640 km dalla superficie terrestre.

ECCESSO DI ENERGIA. Tipicamente, questo bagliore si forma quando le molecole di azoto o ossigeno sono energizzate dalle radiazioni solari ultraviolette. Durante il giorno il Sole deposita energia nell'atmosfera, e questo surplus fa sì che le molecole di ossigeno si rompano in atomi individuali per diverse ore. Quando l'ossigeno atomico si riunisce a formare ossigeno molecolare, l'energia rilasciata viene espressa sotto forma di luce.

NON SOLO ARANCIO. La luminescenza notturna può essere di diversi colori, arancione ma anche verde, rossa, rosa, giallastra. Un simile fenomeno avviene anche nelle ore diurne e al tramonto. Per studiare queste interazioni nella ionosfera la NASA si sta preparando a lanciare il satellite ICON che si posizionerà a 570 km di quota, e da buon "meteorologo spaziale" analizzerà questi fenomeni da vicino. Tuttavia il lancio ha incontrato alcuni problemi ed è stato momentaneamente rimandato.

https://www.focus.it/scienza/spazio/airglow-ionosfera-terra-foto-dalla-iss

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento