"Britney Spears è morta", hackerato lʼaccount Twitter della Sony



Un pirata ha pubblicato il messaggio e poi ha hackerato anche il profilo di Bob Dylan. La Sony ha cancellato i messaggi subito dopo e fatto le proprie scuse spiegando cosa fosse successo

"Britney Spears è morta". E' stata la Sony a lanciare il messaggio su Twitter, scatenando il panico nei fan. Ma la notizia in realtà è falsa e poco dopo, sempre dal profilo del colosso, è arrivata la smentita: il messaggio è il frutto di un brutto scherzo compiuto da un hacker. Il pirata ha anche violato l'account di Bob Dylan per mandare un tweet di cordoglio in memoria della cantante, come per confermare la veridicità del lutto.

Il tweet "RIP @britneyspears", dove "RIP" sta per "riposi in pace", è apparso sul profilo ufficiale di Sony Music verso le 8 (14 in Italia), con un emoticon che versava una lacrima. "Britney è morta in un incidente! Ve ne parleremo ulteriormente presto", indicava un secondo tweet pubblicato pochi minuti più tardi. I messaggi sono stati cancellati La casa discografica ha indicato in un comunicato che il profilo era stato "compromesso". Poi la Sony ha presentato "le sue scuse a Britney Spears e ai suoi fan per la confusione".

Prima che venissero eliminati i falsi messaggi, un altro tweet con l'annuncio della falsa morte di Britney Spears è stato postato dagli hacker sul profilo ufficiale di Bob Dylan, cantautore e premio Nobel per la letteratura di quest'anno.

http://www.tgcom24.mediaset.it/spettacolo/-britney-spears-e-morta-account-twitter-della-sony-hackerato_3048234-201602a.shtml

About Sandu Trica

Mondo Tempo Reale è il blog che dal 2010 vi racconta le notizie più incredibili, strane, curiose e divertenti: fatti imbarazzanti, ladri imbranati, prodotti assurdi, ricerche scientifiche decisamente insolite.
{[['']]}
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento